TTIR

 

 

Bondville

Titolo: Bondville
Autore: Barbara Gussoni
ISBN: 9788881034659
Misure: 13X19 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2004
Prezzo di copertina: € 11,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 9,35

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Da Bondville, una città costruita su tre strati tenuti insieme da scale, e minacciata da sei mesi di piogge incessanti, un gruppo di bambini “diversamente abili” parte alla ricerca della mamma del ragazzino più cattivo della città, che è stato abbandonato da sua madre, allontanato dalla scuola e tenuto fuori dalla chiesa per la sua crudeltà, e ora vive vagando fra un girone e l’altro come un cane randagio. La storia è raccontata in prima persona dal piccolo David, un bambino lievemente ritardato e privo di memoria, che vive in una famiglia tutto sommato “normale”, con un cane tremendamente pigro e una nonna che fa torte buonissime. Una scrittura grottesca e surreale per un romanzo che fonde l’avventura e il fantastico.


Una domenica dopo l’altra

Titolo: Una domenica dopo l’altra
Autore: Maria Caterina Jacobelli
ISBN: 9788881035571
Misure: 13X19 cm
Pagine: 520
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2008
Prezzo di copertina: € 18,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 15,30

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Una teologa scrive centosessantuno brevi racconti sulla scoperta della vita, dall’annunciazione perinatale della sua prossimità, allo stupore che desta l’innocenza di un bimbo, alla crescita, alle monellerie del ragazzo, al suo senso del dovere, alle curiose stravaganze, agli incontri, alla sua predestinazione a essere altro nel mondo. Chi mai? Alla sua arroganza mansueta di considerarsi diverso, più umano, meno umano, uomo e altro, fino alla prigione, al disconoscimento degli amici, alla morte, al ritorno… Sono i racconti della vita di Gesù, lungo i tre anni del tempo liturgico della Chiesa, centosessantuno piccoli racconti di grazia e di stupore , dove la penna vibra in modo particolare quando una donna incontra Gesù.


Parlami di Aurelia

Titolo: Parlami di Aurelia. Racconti sulla strada
Autore: Autori Vari
ISBN: 9788881035328
Misure: 13X19 cm
Pagine: 152
Illustrazioni: No
Pubblicato: Giugno 2008
Prezzo di copertina: € 8,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 6,80

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Tredici storie per la Via Aurelia. Tredici voci diverse che costruiscono il racconto corale della prima delle nostre statali . Lungo un paesaggio affacsinante, duro, struggente, essenziale, che abbraccia due mari e tre regioni, passa l’Aurelia, la madre di tutte le strade italiane, con un nome che brilla(è stata due volte imperiale) e centinaia di storie che l’attraversano. Selezionati per il concorso letterario lanciato alla Fiera del Libro di Torino nel 2007, dal Dipartimento Pianificazione Territoriale della Regione Liguria in collaborazione con Edizioni Diabasis , questi testi e i loro giovani autori sono i finalisti della prima edizione del Premio letterario


La Banda della Croce

Titolo: La Banda della Croce
Autore: Gian Ruggero Manzoni
ISBN: 9788881033402
Misure: 13X19 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Giugno 2008
Prezzo di copertina: € 11,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 9,35

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Da una vicenda realmente accaduta, tra la fine del 1945 e l’inizio del 1946, prende vita questo nuovo romanzo di Gian Ruggero Manzoni. In una Amburgo ridotta a un ammasso di macerie e alla fame, mentre a Norimberga si stanno processando i gerarchi del Reich, alcuni ricercati nazisti e il fascista italiano Luca Cavalcanti , marò nella X MAS, poi sergente nelle SS Internazionali, tra l’autunno e l’inverno 1945, continuano una loro guerra personale che finisce, come una tragedia antica, nel gennaio del 1946. Quel gruppo di fuoco‚ battezzato Banda della Croce, vicino al gruppo Waffe e all’organizzazione segreta Odessa, nata per proteggere, fare espatriare o creare nuove identità ai gerarchi compromessi col regime hitleriano, compì azioni terrifiche e sanguinarie, che ebbero il loro apogeo nell’assalto alla caserma dei pompieri di Altona di Amburgo, in cui perirono oltre cento tra militari alleati e civili tedeschi, intenti a partecipare a un veglione danzante, per consolidare i rapporti fra truppe di occupazione e cittadini. A essi si oppongono la Military Police, i servizi segreti americani e inglesi, un’ambigua ricostituita gendarmeria cittadina e, soprattutto, l’organizzazione segreta dei Figli d’Isaia, ebrei scampati ai campi di sterminio, votati alla eliminazione fisica dei loro carnefici. Gian Ruggero Manzoni narra personaggi estremi, quasi fantasmi usciti da un film espressionista, come furono i tempi, negli ultimi atti di un destino consapevolmente cercato, percorso di slancio fino a imboccare, senza riscatto, senza perdono, senza pentimento, l’imbuto cieco della perdizione.


Italo marocchina

Titolo: Italo marocchina. Storie di immigrati marocchini in Europa
Autore: Anna Mahjar-Barducci
ISBN: 9788881036103
Misure: 13X19 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2009
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Un viaggio estivo in Marocco – la terra della madre, della nonna materna e di molti altri parenti – è il pretesto che dà l ‘avvio al racconto autobiografico di Anna Mahjar-Barducci. L’autrice ricostruisce le vicende della propria famiglia attraverso il doppio filtro della sua identità culturale, araba ed europea, italiana e marocchina, alla luce di ciò che accade durante il suo soggiorno. Amori, tradimenti, disgrazie, rovine economiche e umane sono lo sfondo di questo breve romanzo sulle radici culturali : radici che si perdono e troppo tardi si riscoprono (la “nonna” che muore portandosi via un pezzo di storia sconosciuto) o che si ricercano nel posto sbagliato (lo zio Karim che simpatizza con i fondamentalisti). Con uno stile fresco e lineare l’autrice, che sposa un israeliano, fornisce ai lettori una testimonianza importante del melting pot mediterraneo contribuendo a comprendere i motivi e le difficoltà dell’immigrazione.


Io sono la guerra

Titolo: Io sono la guerra
Autore: Anna Zaniboni Mattioli
ISBN: 9788881036660
Misure: 13X19 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Dicembre 2009
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Una verità compresa tardi e a fatica. Una vita consumata in armi, sui campi di battaglia. L’amicizia venerata e tradita e la fedeltà portata alle estreme conseguenze. L’assurdità di una guerra che prende le armi contro se stessa. La Morte, ovunque si volti lo sguardo. Questi i desolati pensieri del Conte Bailardino Nogarola a pochi giorni dall’improvvisa scomparsa del suo signore Cangrande della Scala. Tragico dialogo di memorie e di speranze sempre frustrate, i ricordi del Conte lasciano via via la parola ai pensieri dello stesso Cangrande nei suoi ultimi giorni di vita, all’eco ormai lontana dell’infinito esilio di Dante Alighieri, l’amico incomparabile del principe, e ai tragici destini di due grandi cavalieri ghibellini che impietosamente mostrano al signore di Verona, nel fulgore della gloria, il fatale esito della sua esistenza e la vera disperazione che si cela nel suo celebre sorriso. Un’antica scultura raffigurante Marte veglia, muta, e ormai indecifrabile, sui destini di guerra e di pace, di trionfo e sconfitta dei protagonisti, pietrificando glorie e ricordi, miraggi e umane fatiche.


La terra bruciata dal passatore

Titolo: La terra bruciata dal passatore
Autore: Fabio Gavelli
ISBN: 9788881036790
Misure: 13X19 cm
Pagine: 296
Illustrazioni: No
Pubblicato: Marzo 2010
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Il narratore immagina che la Romagna sia alle prese con una accesa e convulsa campagna referendaria per staccarsi dall’Emilia. In tale scenario che fa riemergere alcune caratteristiche storiche dei romagnoli, il campanilismo e il massimalismo politico, irrompe un assassino che uccide mascherato da Passatore, il popolare brigante ottocentesco, alcuni degli esponenti contrari all’autonomia romagnola. La tensione sale alle stelle, al punto che il governo è costretto a inviare un contingente militare e decretare il coprifuoco serale. Ciò mette in ginocchio un territorio che vive anche di turismo e avvezzo a tirar tardi fra locali e osterie. A sollevare altro terrore ci pensa poi un misterioso gruppo paramilitare che con sistemi violenti intende “ripulire” la zona dalla presenza dei migranti. Protagonista della vicenda è una fotografa giramondo che ha vissuto infanzia e adolescenza in Romagna e che vi fa ritorno perché riceve una strana lettera: il fratello maggiore che lei sapeva morto da piccolo, in realtà sarebbe ancora vivo. La sua ricerca personale si intreccia con quella di un amico giornalista , che a sua volta viene coinvolto nelle scorribande delle ronde. L’esito della strana indagine svelerà misteri e ragioni, mettendo a nudo una serie di temi sociali e politici.


Il pane e il miele

Titolo: Il pane e il miele – Tavola e cultura in Grecia
Autore: Ivana Tanga
ISBN: 9788881037018
Misure: 13X19 cm
Pagine: 144
Illustrazioni: No
Pubblicato: Luglio 2010
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Dagli altari della Grande Madre mediterranea alle tavole dei greci moderni: un affascinante viaggio tra storia, mito, religione, cultura. Alla scoperta di una civiltà gastronomica impastata di terra e di sole, ma anche di miti e riti ancestrali che ci riportano all’“origine delle cose” (per dirla alla Your cenar). A quella cultura mediterranea che ha sa puto trasformare il vissuto quotidiano in una grande, fulgida epopea. Così abbiamo scoperto come pane, vino e olio, presso le genti mediterranee, siano divenuti sacri, come il cibo , da mero sostentamento , sia divenuto poesia , pensiero, fede. Grazie a Omero come a Kazantzakis , a Platone come a Bachofen, a Teocrito come a Durrell , abbiamo scoperto un’altra Grecia , quella vera, profondamente radicata alla sua identità mediterranea. Una realtà gravida di sapori e di saperi, animata da un grande pathos ma anche da un profondo misticismo. Dalle isole ioniche, passando per l’Epiro e la Macedonia, l’autrice si spinge fino al remoto (sconosciuto) Ponto, con l’ansia della scoperta, animati da quella che Nietzsche chiama “fede nel sud”. Contro la globalizzazione del gusto (e del pensiero), vuole dare un suo personale contributo, ripercorrendo le tortuose vie di una “memoria storica”, in fondo, comune, alla scoperta delle nostre antiche radici mediterranee.


Il soffio dell’organante

Titolo: Il soffio dell’organante – Storie intorno a un capodoglio
Autore: Antonio Di Natale
ISBN: 9788881037025
Misure: 13X19 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Luglio 2010
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Piacerebbe a tanti ripercorrere il percorso di vita dei capodogli . Questi enormi mammiferi marini dispongono di mezzi fisici potentissimi, che permettono loro di emettere suoni formidabili, di combattere con i calamari giganti e di scendere sino a oltre 4000 metri. Ma solo recentemente si stanno scoprendo alcune loro nuove caratteristiche e l’autore le utilizza nel corso del racconto, ripercorrendo antiche e nuove conoscenze. È anche questo il motivo che ha portato all’uso del nome di “organante”: un termine siciliano che indica il capodogli, le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Il racconto si svolge in aree geografiche diverse, laddove il capodoglio passa una parte della propria esistenza ed è alternato a frammenti di vita quotidiana, offre uno spaccato di cultura siciliana alternato a belle descrizioni. Per renderli più aderenti all’ambiente, i dialoghi sono mantenuti nella lingua originale, che alterna spesso all’italiano parlate e dialetti locali siciliani. Il racconto termina con un evento formidabile, realmente accaduto, che ha sorpreso anche i maggiori specialisti di questi giganteschi animali, così come sorprenderà il lettore, permettendogli di scoprire un aspetto quasi incredibile di questa specie.

Vincitore nella categoria “opera prima” al Premio letterario internazionale Città di Gaeta.


Ponti sull’Egeo

Titolo: Ponti sull’Egeo. Viaggi e storie tra Grecia e Turchia
Autore: Claudia Berton
ISBN: 9788881036134
Misure: 13X19 cm
Pagine: 480
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2010
Prezzo di copertina: € 20,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 17,00

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Viaggiatrice e scrittrice di viaggi, il reportage multiculturale di Claudia Berton scorre sulle tracce di quella che fu una tragedia in Tracia, Macedonia, Anatolia e nell’antica Rumelia: luoghi bellissimi, di cui ci restituisce il fascino e di cui ci racconta insieme la storia e la cultura. Dopo quattro anni di guerra, nel luglio1923 il Trattato di Losanna sanciva il principio dello scambio di popolazione fra Grecia e Turchia. La religione sarebbe stata la discriminante per decidere i trasferimenti della popolazione. La stragrande maggioranza dei profughi greci e metà di quelli musulmani erano già espatriati per la guerra, quando a Losanna fu firmato il trattato: in pratica, esso stabilì che i profughi greci non avrebbero più potuto far ritorno alle proprie case in Asia Minore. Scrive l’autrice: «Mi accorgo che una cosa è studiare la storia sui libri , un’altra farla combaciare con i luoghi, con i volti della gente che l’ha subita e ne è stata travolta nel generale silenzio».


Trilogia della sequenza

Titolo: Trilogia della sequenza. Storie d’amore e di dottrina dal Medioevo a oggi
Autore: Bruno Andreolli
ISBN: 9788881036981
Misure: 13X19 cm
Pagine: 216
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2010
Prezzo di copertina: € 18,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 15,30

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Finalmente raccolti in un unico volume i tre romanzi che il medievista Bruno Andreolli ha voluto costruire attorno al tema della sequenza: una forma di musica e di canto che accoglie in un comune destino protagonisti del passato e del presente. Da Adelburga e Notkerio ad Ansfrit e Alda fino ad Andrea Bruni e Adela Borghi, le loro storie di dottrina e di amore non finiscono di appassionarci e di commuoverci, accomunandoci in un sentimento più forte del tempo che, come è suo compito, corre inarrestabile.


Dove il vento si ferma a mangiare le pere

Titolo: Dove il vento si ferma a mangiare le pere. Viaggio sull’Appennino alla ricerca del folletto
Autore: Mario Ferraguti
ISBN: 9788881037247
Misure: 12X19 cm
Pagine: 272
Illustrazioni: No
Pubblicato: Luglio 2010
Prezzo di copertina: € 16,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,60

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Il romanzo va alla scoperta di ciò che ancora resta dei racconti della tradizione orale e degli esseri magici che popolavano i boschi, i prati, i crocicchi, i paesi ma anche i pensieri, le paure e le consuetudini e i sistemi di protezione magico-religiosi delle comunità di villaggio dell’Appennino. Il protagonista, con la scusa di un ritorno nel paese natale del padre, cerca di risolvere un ricordo che ancora lo assilla sin da quando era bambino: la presunta visione di un folletto nella stalla. Intraprende allora un viaggio, un’Odissea appenninica vissuta in pieno 2010, ambientata in una geografia tanto reale quanto fantastica alla scoperta di miti e figure magiche che hanno popolato per millenni l’immaginario collettivo e che sono giunti fino a noi grazie alla tradizione orale , alla forza vivificatrice della parola. Ecco allora che oltre al folletto che intreccia le code dei cavalli, solleva il vento e schiaccia il petto e toglie il fiato,  compaiono il Régle, basilisco dell’Appennino, la strega Lucabagia tanto simile alla più famosa Baba Yaga, l’uomo selvatico, fate gobbe e permalose, guaritrici e streghe che mettono in atto rituali antichissimi, tutto questo in un testo che intreccia il carattere divulgativo della ricerca antropologica al racconto avventuroso e realistico che, attraverso la memoria di chi lo abita, può essere anche spunto per un nuovo tipo di valorizzazione del territorio.


Lo scrittore di ricami

Titolo: Lo scrittore di ricami
Autore: Maurizio Viroli
ISBN: 9788881037377
Misure: 12X19 cm
Pagine: 112
Illustrazioni: No
Pubblicato: Gennaio 2010
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

In un’apparente atemporalità e atopia, Lo scrittore di ricami è racconto breve di una “romagnolità” senza pari. Un racconto democratico, non un facile racconto popolare. Popolo di vinti senza nome, senza tempo e storia, o piccoli cantori omerici che sfidano il tempo, il silenzio della storia, i tempi? Dalla bottega e dalla memoria vigile di Giulio , scrittore di lettere su commissione , da un angolo di strada che butta sulla piazza grande, scivolano con delicatezza indicibile personaggi, storie, leggende, amori, dolori, ideali, favole, giochi, passioni politiche. Riflessioni sulla vita e sulla morte. La vita degli altri, a difesa e tutela, per il laico Giulio, dalle illusioni e dai dolori della propria. Ovvero come vivere e partecipare del mondo nella immaterialità di sé. Il racconto ci offre anche il grande sogno di una cultura democratica e repubblicana, che già si scontrò senza inimicizia con anarchici e socialisti , nel declino precipite dei tempi, degli ideali , dei costumi , dei modi. E la volontà tenace della ricamatrice Franca, di Giulio, del salumaio Giuseppe, della moglie Elvira, del libraio Aristide, del bibliotecario Venanzio… di conservare l’amicizia, il più grande dei sentimenti, e di affidarsi alla scrittura, come condizione per non… far morire le storie. Un’opera prima del politologo Maurizio Viroli che sembra nascere matura.


La Dama Bianca di Duino

Titolo: La Dama Bianca di Duino
Autore: Dusan Jelincic
ISBN: 9788881037490
Misure: 12X19 cm
Pagine: 168
Illustrazioni: No
Pubblicato: Gennaio 2011
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Ambientata all’inizio del XIII secolo tra il Castello di Duino , la foce del Timavo e Trieste , al tempo piccolissimo porto austroungarico che deve difendersi dalle minacce esterne e da Venezia, potenza marinara che domina l’Istria e la Dalmazia, La Dama Bianca di Duino è la storia tragica dell’amore tra il pescatore Simer e la bella contadina Vida. Ripreso da una nota leggenda popolare, il romanzo di Dusan Jelincic rientra nella più classica tradizione del feuilleton. Il malvagio sovrano di Duino per gelosia gettò la propria giovane moglie, sposata a forza, dalle mura a strapiombo del castello; e il cielo, impietosito dalle grida straziate della malcapitata, la trasformò in una roccia bianca prima che toccasse il mare. In una trama ricca di colpi di scena e di personaggi, nel crescere della tragedia, dove il mare, la terra, i borghi dei pescatori e dei contadini, non solo fanno da sfondo alle vicende, ma anche da affresco e da paesaggio, a sottolineare il senso forte della comunità, La Dama Bianca di Duino, avvincente e romantica, intreccia con sapienza i fili dell’amore con l’amore dell’autore per i propri luoghi.