Tra memoria e finzione

13,50

Curatore: Ilaria Magnani
ISBN: 9788881033171
Misure: 13×21 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Novembre 2004
Collana: Quaderni del Dipartimento di Studi Americani Roma Tre
SCONTO DEL 15% al momento dell’acquisto

Descrizione

Ad oltre mezzo secolo dalle grandi migrazioni transoceaniche, nella narrativa argentina ricompaiono testi che affrontano il tema dell’immigrazione: un fenomeno letterario in costante crescita. Poiché le ragioni di ciò non sono da rintracciare solo nel panorama storico-politico degli ultimi vent’anni, nazionale e internazionale, si rende necessario un raffronto con i recenti indirizzi delle discipline storiche e sociali. Il confronto con le preesistenti opere di tematica similare, in ambito argentino, e con i caratteri della scrittura migratoria contemporanea, in generale, consente infatti di fissare le coordinate del fenomeno letterario e di definirne i tratti organici; primo fra tutti l’iscrizione entro il genere epico, di cui si rintracciano elementi classici accanto ad aspetti innovativi. La particolarità del genere mette in risalto il carattere fondante del filone narrativo: la ricca relazione spazio-memoria, la ricerca, la ridefinizione dei ruoli sessuali. Un libro che delinea un processo culturale multiforme e dinamico, che rivela come una tematica saldamente radicata nella contemporaneità.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 21 x 13 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tra memoria e finzione”

Ti potrebbe interessare…