Louis Daguerre L’alchimista che fermò il Tempo

24,00

Autrice: Ennery Taramelli
ISBN: 9788881038824
Misure: 15X21 cm
Pagine: 386
Illustrazioni: 64 immagini in B/N
Pubblicato: Aprile 2018
SCONTO DEL 15% al momento dell'acquisto
Leggi l’anteprima del libro
Leggi la recensione del libro

Esaurito

Categoria:

Descrizione

Scritto nello stile dell’epoca, questo romanzo a suspense getta una luce inedita sulla figura di Louis Jacques Daguerre, pittore, regista, impresario del Diorama – la grandiosa lanterna magica installata nella Parigi dei boulevard – ma anche inventore della dagherrotipia, il primitivo incunabolo della fotografia. A firma di Madame D, la prima parte del romanzo racconta gli intrighi politici, i dissidi tra gli artisti e gli scienziati, che precedono la proclamazione dell’invenzione nella Parigi della prima metà dell’800, dominata dalla passione per il progresso e le scoperte scientifiche, ma anche da un’irresistibile attrazione per l’esoterismo di cui Daguerre fu un adepto; come scopre Samuel Morse nel corso del suo incontro con l’artista. A firma di Juliette Délpire, e ambientate a Thiers nell’Alvernia, la seconda e la terza parte del romanzo ripercorrono le vicende che spingono Daguerre a perseguire il successo della sua invenzione, imitando il magistero ermetico degli alchimisti del Medio Evo. Scelta che lo trascinerà nel gorgo di una perturbante esperienza iniziatica e di un’appassionata storia d’amore, dai risvolti drammatici. Genio visionario e prometeico che osò l’impensabile pur di dominare il Tempo, Daguerre volle celare il mistero della sua Opera nelle nature morte dei dagherrotipi e nei simboli esoterici del diorama della chiesa di Bry-sur-Marne, vicino a Parigi, ancora oggi esistente.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 21 x 15 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Louis Daguerre L’alchimista che fermò il Tempo”

Ti potrebbe interessare…