La forza dei bisogni e le ragioni della libertà

15,00

Curatore: Franco Sbarberi
ISBN: 9788881035274
Misure: 15X21 cm
Pagine: 392
Pubblicato: Settembre 2008
SCONTO DEL 15% al momento dell'acquisto

Descrizione

I saggi indagano criticamente alcuni tratti distintivi del comunismo. Molti pensatori socialisti hanno individuato nel regime sovietico una forzatura ingiustificata della storia , che solo la guerra mondiale ha reso possibile. Tuttavia, esiste un filone radicale liberale e democratico (da Dewey a Polanyi, da Russell ad Arendt, da Habermas a Lefort, da Salvemini a Rosselli, da Venturi a Bobbio) che, pur rifiutando i dogmi del marxismo e la deriva totalitaria dell’URSS, si è chiesto quali problemi ineludibili il comunismo moderno abbia messo in luce : la tendenza del capitalismo alla mercificazione , l’involuzione imperialista degli Stati e la messa in discussione delle teorie liberiste.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 21 x 15 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La forza dei bisogni e le ragioni della libertà”