3194 L’alambicco

12,00

Autore: Walter Delcomune
ISBN: 9788881030859
Misure: 15×21 cm
Pagine: 112
Illustrazioni: No
Pubblicato: Marzo 2007
SCONTO DEL 15% al momento dell’acquisto

Categoria:

Descrizione

Che rapporto può esistere tra un testo come il seguente: “Nell’alveo del silenzio / stempera un’attesa / per la notte / nella notte” e un incipit del tipo: “Quando Lowei si svegliò il monitori della cellula habitat esplose…”? Da un richiamo più o meno implicito a Novalis (gli Inni alla notte?), si passa al tentativo di costringere nel linguaggio poetico ciò che per la sua fredda impersonalità tecnologica – la voce elettronica -, la microunità conservativa, i sensori sostitutivi e altro – sembra essergli radicalmente estraneo. La poesia di Walter Delcomune appare lacerata tra il richiamo del sogno – Trasparenze confessate a un vento mattutino levano schive – e le urgenze di una modernità che non transige, impone la propria implacabile terminologia, non ammette sgarri linguistici, altrimenti il computer di bordo non può garantire l’assoluta integrità dell’habitat. Carlo Prandi

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 21 x 15 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “3194 L’alambicco”