1945-1995. Una vita impolitica

10,33

Autore: Franco morganti
ISBN: 9788881030128
Misure: 13X21 cm
Pagine: 144
Pubblicato: Novembre 1995
SCONTO DEL 15% al momento dell'acquisto

Descrizione

Franco Morganti non è uno dei tanti personaggi che hanno “cucinato”, nel bene e nel male, la prima repubblica italiana. Ha partecipato – da imprenditore, da intellettuale, da impolitico – alla vita del suo tempo nell’ambito della sua città, Milano, contribuendo attivamente alla transizione dalla prima alla seconda repubblica, di cui pure, oggi, stenta a riconoscere i connotati del cambiamento. Questo libro è la storia impolitica di un uomo scomodo per la politica italiana, sempre in fuga verso una verità non trovata (finale al quale Morganti ci aveva già abituato con l’altro suo libro, Una storia lombarda). In un raccontare per aneddoti e sul filo dell’ironia (altra qualità rara tra gli italiani), sfilano in questa galleria impolitica della vita pubblica italiana i tanti politici veri con cui Morganti ha avuto a che fare: da Parri a Calamandrei, da Lelio Basso a Craxi, a De Michelis, da Bassetti a Spadolini, da Miglio a Segni e a Dalla Chiesa. Essi non sono solo raccontati da presso, ma sono visti attraverso la lente di ingrandimento della vita civile, trasferita alla politica. In fondo il libro non fa che narrare biograficamente di una utopia tentata (possibile?): civilizzare la politica, politicizzare la società civile.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 21 x 13 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “1945-1995. Una vita impolitica”