EBOOK

Paura di cibo

Titolo: Paura di cibo – Malattia dell’anima
Autore: Giovanni Ballarini
ISBN: 9788881038510
Formato: Epub
Pubblicato: Febbraio 2015
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Sensi

 

 

 

Tra teoria e storia, tra antico e moderno, tra cronaca e riflessione scientifica, questo libro di Giovanni Ballarini si muove con agilità e con eleganza; e con la competenza acquisita nella pratica di ricerca e di comunicazione scientifica su un terreno di grande attualità come quello dell’antropologia alimentare. Facendoci ripercorrere fobie ansie angosce e terrori, pregiudizi e leggende ma anche fatti reali, e pure eventi di cronaca che ci hanno inseguito nel periodo più vicino, dagli anni Cinquanta del Novecento a oggi.


La crisi dell’individuo

Titolo: La crisi dell’individuo
Autore: Theodor W. Adorno
ISBN: 9788881036110
Formato: Epub
Pubblicato: maggio 2014
Prezzo di copertina: € 4,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: La Ginestra

 

 

 

Punto focale della teoria critica della società, la riflessione sull’individualità s’intreccia con l’elaborazione delle opere maggiori della scuola di Francoforte. Raccogliendo per la prima volta il corpus di scritti e frammenti sull’individuo elaborati da Theodor W. Adorno tra il 1940 e il 1954, questo volume permette di cogliere il ruolo chiave giocato dal pensatore tedesco nell’orientamento sub specie individuationis della teoria critica. Gli inediti degli anni Quaranta, in particolare, inquadrano nella prospettiva dell’individualità il problema dell’elaborazione metodologica della filosofia sociale, e consentono di riscoprire il progetto, successivamente abbandonato, di una «nuova antropologia». Gli inediti dei primi anni Cinquanta permettono quindi di apprezzare come la questione della crisi dell’individuo borghese nel mondo delle grandi organizzazioni sia rimasta per Adorno il nodo centrale per la messa a punto di una diagnosi delle patologie sociali della modernità e dei suoi dispositivi biopolitici di amministrazione della vita. Questa crisi è infine l’occasione non per la liquidazione , bensì per il ripensamento ex novo dell’ individualità sia nel suo potenziale critico sia nel suo nesso emancipativo con la categoria della solidarietà.


Individualmente insieme

Titolo: Individualmente insieme
Autore: Zygmunt Bauman
ISBN: 9788881037988
Formato: Epub
Pubblicato: aprile 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: La Ginestra

 

 

 

Bauman mette in luce, insieme alle risorse e ai limiti dell’agire contemporaneo, le dinamiche identitarie nell’epoca della precarizzazione. Attraverso uno stile di scrittura immaginifico e molto godibile, l’autore ci offre l’opportunità di riflettere su questioni oggi cruciali attraverso un’angolatura mai scontata, come la relazione tra ricerca di libertà e bisogno di sicurezza; la vita nelle città del ventunesimo secolo e la figura dello straniero; il significato di essere cittadini d’Europa. In un centinaio di pagine, Individualmente insieme espone in modo sintetico, ma accurato, gli snodi essenziali dell’ultima fase del pensiero baumaniano.


La bellezza della persona buona

Titolo: La bellezza della persona buona
Autore: Ágnes Heller
ISBN: 9788881036615
Formato: Epub
Pubblicato: giugno 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: La Ginestra

 

 

 

I quattro saggi raccolti nel volume cercano di delineare per il lettore il profilo intellettuale e la ricchezza di riflessione di Heller. Il percorso si svela nella sua interna unità e coerenza se letto nei termini di una progressiva “scoperta dell ‘alterità” in cui il rapporto con l’altro, mediato al suo apparire dal tema dei bisogni, viene ad acquistare una connotazione sempre più specificatamente morale. Dal “bisogno” inteso come luogo del dispiegarsi dell’individualità, nella sua ricchezza, al tema della “rappresentazione” dell’altro. Vengono poste le basi per delineare di un rapporto con l’alterità all’insegna della responsabilità. E dal recupero della tesi socratica per la quale “è meglio subire un torto che commetterlo” si giunge progressivamente a quel legame fra etica ed estetica che si incarna nella bellezza della “persona buona”.


Società e solitudine

Titolo: Società e solitudine
Autore: Ralph Waldo Emerson
ISBN: 9788881037117
Formato: Epub
Pubblicato: giugno 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: La Ginestra

 

 

 

I saggi qui raccolti – Società e solitudine, Amicizia, Doni, La superanima, Vita e letteratura nel New England, Carattere – permettono di cogliere il delicato equilibrio che Emerson stabilisce tra istanze sociali e fiducia in se stessi. Lo spirito moderno sta dal lato dell’individuo, che riassume in sé il mondo. Tuttavia, volgendosi a guardare le grandi utopie di prosperità sociale della generazione precedente, Emerson mostra benevolenza verso quei progetti generosi, mettendo solo in guardia da eccessi comunitari. L’uomo di «carattere» mira all’autosufficienza, eppure su questo fondamento si apre la possibilità di una gioiosa interazione con le persone e di autentici rapporti amicali. Ciò che si dona è qui il proprio stesso essere, l’unico dono che non umilia il beneficato. Le personalità geniali avvertono un bisogno di isolamento, ma questo, da solo, può attestare una certa incapacità di vivere rapporti di vicinanza. Per non perdere la simpatia un uomo quindi deve essere «avvolto dalla società», pur dovendosi guardare dalla volgarità di conversazioni inconsistenti in cui non metta in gioco se stesso. Lo sfondo metafisico di questi precetti di saggezza è l’idea neoplatonica di una «superanima» in cui l’essere particolare di ogni uomo è contenuto e reso tutt’uno con gli altri.


Vita e morte senza miracoli di Celestino VI

Titolo: Vita e morte senza miracoli di Celestino VI
Autore: Adriana Zarri
ISBN: 9788881036974
Formato: Epub
Pubblicato: marzo 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Al Buon Corsiero

 

 

 

Un conclave dei nostri giorni. Aspro e combattuto. Uno dei cardinali elettori, d’improvviso, propone di eleggere un piccolo parroco dall’animo grande. Il miracolo infine accade. L’eletto assume il nome di Celestino VI, in memoria dell’altro Celestino, quello del “gran rifiuto” dantesco. Il racconto di Adriana Zarri esplora il terreno delle innovazioni , delle decisioni rischiose , delle difficoltà e delle lotte che l’elezione di un papa povero e non convenzionale inevitabilmente aprirebbe. Celestino VI è il “suo” papa, il papa come lei lo vorrebbe, gatto compreso, che, guarda caso, qui si chiama Lutero. Anche il nostro Celestino sarà tentato dal “gran rifiuto”, il ritorno cioè alla pace della sua parrocchia; il racconto, qui, apre e svolge due possibilità: la rinuncia, appunto, oppure l’accettazione dell’arduo cammino cui il protagonista è stato chiamato. Le pagine più belle sono quelle in cui Adriana, con tenerezza e commozione, racconta l’animo travagliato del suo personaggio e, per suo tramite, ci fa riflettere sul bisogno disperato di conversione della Chiesa dei nostri giorni.


Llanos Migrantes

Titolo: Llanos Migrantes
Autore: Antonio Canovi
ISBN: 9788881038183
Formato: Epub
Pubblicato: maggio 2015
Prezzo di copertina: GRATIS

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Stati di Luogo

 

 

 

“Llanos migrantes” es un libro dedicado al reconocimiento de una migración compleja, como son las historias y las geografías de la Argentina y de Emilia-Romagna.
Un largo viaje, repetido por miles y miles de emigrantes, que encuentra su expresión en este libro a través de muchas voces indígenas y migrantes (que se pusieron disponibles para testificar de su propia biografía), en las que el autor crea las correspondencias entre diferentes geografías, pasado y presente.
Edición digital traducida al castellano por Lucrecia Velasco Esquivel.
Última edición: Mayo 2015


Mussolini socialista rivoluzionario

Titolo: Mussolini socialista rivoluzionario
Autore: Luciano Dalla Tana
ISBN: 9788881036370
Formato: Epub
Pubblicato: Febbraio 2015
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Biblioteca di cultura civile

 

 

 

Uscito nel giugno 1953, Mussolini Massimalista raggiunse in pochi mesi un successo editoriale davvero notevole per quel tempo in Italia. Il suo taglio decisamente originale nel far capire le ragioni politiche e sociali che portarono Mussolini al potere, danno al saggio di Dalla Tana un valore storico che, analizzato oggi, mette in luce diversa anche la figura stessa del Duce.


Risorgimento conteso

Titolo: Risorgimento conteso
Autore: Massimo Baioni
ISBN: 9788881037629
Formato: Epub
Pubblicato: luglio 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: MFS Montefalcone Studium

 

 

 

Il Risorgimento è stato per 150 anni al centro di un fitto e controverso “racconto pubblico”, che ha avuto profonde implicazioni nella vita storiografia, politica e civile del Paese. Nei passaggi nodali della storia nazionale, il richiamo al momento fondativo dell’unità è comparso come termine ineludibile di confronto e di scontro tra le diverse culture politiche. In questo libro, il rapporto tra le memorie del Risorgimento e i processi di costruzione dell’identità nazionale è seguito nelle forme che ha assunto e nei contrasti che ha generato nelle diverse stagioni dell’Italia unita: l’età liberale, il ventennio fascista, i decenni della democrazia repubblicana. Incrociando fonti e strumenti di pedagogia patriottica di varia natura (monumenti, musei, celebrazioni, autobiografie) e intrecciando i miti del Risorgimento con quelli della Grande Guerra e della Resistenza, l’autore fa del conflitto di memorie intorno alla storia nazionale un osservatorio cruciale per esplorare alcuni caratteri di lungo periodo dell’Italia contemporanea.


Dove il vento si ferma a mangiare le pere

Titolo: Dove il vento si ferma a mangiare le pere
Autore: Mario Ferraguti
ISBN: 9788881037155
Formato: Epub
Pubblicato: Marzo 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: TTIR (Narrativa)

 

 

 

Il romanzo va alla scoperta di ciò che ancora resta dei racconti della tradizione orale e degli esseri magici che popolavano i boschi, i prati, i crocicchi, i paesi ma anche i pensieri, le paure e le consuetudini e i sistemi di protezione magico-religiosi delle comunità di villaggio dell’Appennino. Il protagonista, con la scusa di un ritorno nel paese natale del padre, cerca di risolvere un ricordo che ancora lo assilla sin da quando era bambino: la presunta visione di un folletto nella stalla. Intraprende allora un viaggio, un’Odissea appenninica vissuta in pieno 2010, ambientata in una geografia tanto reale quanto fantastica alla scoperta di miti e figure magiche che hanno popolato per millenni l’immaginario collettivo e che sono giunti fino a noi grazie alla tradizione orale , alla forza vivificatrice della parola. Ecco allora che oltre al folletto che intreccia le code dei cavalli, solleva il vento e schiaccia il petto e toglie il fiato, compaiono il Régle, basilisco dell’Appennino, la strega Lucabagia tanto simile alla più famosa Baba Yaga, l’uomo selvatico, fate gobbe e permalose, guaritrici e streghe che mettono in atto rituali antichissimi, tutto questo in un testo che intreccia il carattere divulgativo della ricerca antropologica al racconto avventuroso e realistico che, attraverso la memoria di chi lo abita, può essere anche spunto per un nuovo tipo di valorizzazione del territorio.


Bersaglio l’oblio

Titolo: Bersaglio l’oblio
Autore: Valerio Varesi
ISBN: 9788881036844
Formato: Epub
Pubblicato: Maggio 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: TTIR (Narrativa)

 

 

 

L’ispettore Soneri, buongustaio e amante dei sigari toscani, viene chiamato a risolvere un difficile caso di omicidio. Un delitto misterioso, per molti versi anomalo, tra la nebbia e lo sfondo di una città della provincia padana ricca di buoni piatti. A questa corre parallela un’altra vicenda di misteriosi e altrettanto anomali delitti, maturati nell’ambiente dello spaccio di droga, di cui è protagonista un altro poliziotto, Bondan, che ha alle spalle qualche compromissione con il traffico di eroina della città e non esita a eliminare tutti coloro che sono a conoscenza dei suoi scomodi trascorsi. Un intrigante “giallo”, ritmato da una suspense che mai concede sosta al lettore, se non in rarissimi momenti di garbata ironia. Due filoni tematici all’apparenza estranei, ma che, a poco a poco creeranno una fittissima maglia di indizi, controindizi, indagini, falsi sospetti…


Una città d’autore. Trieste attraverso gli scrittori

Titolo: Una città d’autore. Trieste attraverso gli scrittori
Autore: Elvio Guagnini
ISBN: 9788881036219
Formato: Epub
Pubblicato: Gennaio 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Lo spazio adriatico

 

 

 

Nel panorama della letteratura moderna, Trieste occupa uno spazio di rilievo , in Italia e all’estero. La “città di carta”, la città degli scrittori , protagonista di molte pagine di narratori, poeti e saggisti, ha assunto anche le fattezze del mito ed è un contesto di ricerca per chi ne insegue il fascino passato, le caratteristiche di particolare osservatorio dell’“inquietudine dei moderni” (come lo definiva Slataper), i percorsi presenti. Modello di una proiezione nella cultura europea e di contiguità con le culture del Nord e dell’Est , Trieste ha maturato la fisionomia di una città “d’autore” , testimoniata anche fuori dal suo territorio attraverso le pagine di una letteratura originale e viva. I trentatré capitoli che compongono questo profilo di città attraverso le testimonianze letterarie costituiscono le introduzioni – qui opportunamente rielaborate – ai volumi della collana “Trieste d’autore” usciti assieme al quotidiano “Il Piccolo” di Trieste tra il 2003 e il 2004. Una biblioteca che definisce una sorta di “canone” della letteratura del Novecento attraverso Trieste e i suoi scrittori: da Svevo, Saba, Slataper, Stuparich, Quarantotti Gambini, Marin a Voghera, Rosso, Tomizza, Mattioni, Bettiza, Cergoly, Kezich, Pahor, Rumiz, Tamaro, Magris.


Il mercato degli aiuti

Titolo: Il mercato degli aiuti
Autore: Tarcisio Arrighini
ISBN: 9788881038657
Formato: Epub
Pubblicato: Settembre 2015
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Essere

 

 

 

Un volume di storie e riflessioni sulle Organizzazioni Non Governative (ONG), molto critico sul variegato mondo degli aiuti. Il libro, oltre ai numerosi cenni storici sulle origini delle ONG italiane e gli aneddoti divertenti accaduti in tanti anni di cooperazione nel mondo, avanza una critica costruttiva sulla gestione finanziaria delle ONG italiane negli ultimi quarant’anni. Speculazioni, bugie, manipolazioni mediatiche di tante associazioni nate per il soccorso umanitario e cresciute sviluppando anzitutto se stesse. Il resoconto più completo – visto dall’interno sul mondo della cooperazione internazionale, scritto da uno dei suoi principali protagonisti.


Confini morali

Titolo: Confini morali
Autore: Joan C. Tronto
ISBN: 9788881037254
Formato: Epub
Pubblicato: Luglio 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Biblioteca di cultura civile

 

 

 

L’interdipendenza, il bisogno di cura, è un elemento costitutivo dell’esistenza umana. Stupisce dunque che la cura non sia una categoria centrale della teoria morale e politica contemporanea. Il libro di Joan Tronto – esperta internazionalmente riconosciuta di studi di genere e teoria femminista – rappresenta un originale tentativo di richiamare l’attenzione pubblica sulla rilevanza della cura e la condizione di chi tradizionalmente se ne occupa: le donne e gli appartenenti a gruppi socialmente emarginati. Dopo aver offerto una ricostruzione storico-culturale del processo che ha portato all’esclusione della cura dalla sfera pubblica e alla segregazione delle donne nella sfera privata con l’emergere, nel ‘700, d’un insieme di confini morali che escludono dalla considerazione politica l’attenzione alla fragilità dell’esistenza umana, Tronto passa a una valutazione della società contemporanea, a suo parere colpevole di una ripartizione asimmetrica degli oneri di cura, che asserve il lavoro di alcune persone – in genere le donne e le minoranze – al soddisfacimento dei bisogni altrui. L’autrice s’oppone all’idea tipica del cosiddetto femminismo culturale che la cura sia espressione d’una moralità essenzialmente femminile. Al contrario, una società democratica, che voglia trattare ogni persona con eguale considerazione e rispetto, deve porre un’etica della cura al centro della teoria e dell’azione politica.


Il labirinto della saudade

Titolo: Il labirinto della saudade
Autore: Eduardo Laurenco
ISBN: 9788881037292
Formato: Epub
Pubblicato: Luglio 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

 

Pubblicato nel 1978, dopo la caduta del fascismo salazarista e la fine dell’Impero, Il labirinto della Saudade è a tutt’oggi un punto di riferimento insostituibile per comprendere non solo la transizione democratica ed europea di una nazione (il Portogallo è tornato ad essere un paese europeo dopo 500 anni), ma anche la storia della cultura che l’ha prodotta e immaginata. Edito per la prima volta in Italia, il libro è seguito da un saggio del 1999, Portogallo come destino, che lo completa e integra, dando quindi la possibilità di leggere, anche nel suo sviluppo, il pensiero critico di Lourenço. Chiude il volume, ampliando lo spettro d’indagine storico-politico, un terzo saggio: La letteratura come interpretazione del Portogallo, che legge le radici della modernità culturale del Portogallo attraverso la sua letteratura: dal Romanticismo fino a Fernando Pessoa.


Clara Dos Anjos

Titolo: Clara Dos Anjos
Autore: Lima Barreto
ISBN: 9788881038206
Formato: Epub
Pubblicato: Giugno 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Al Buon Corsiero

 

 

 

Un romanzo breve che affronta temi scottanti e rivelatori del contesto brasiliano profondo, come quello delle discriminazioni, combinate tra loro, di razza, classe e genere. Protagonista è una povera fanciulla mulatta che, sedotta e abbandonata, diventa corpo e simbolo dell’umiliazione classista e razzista nel Brasile repubblicano. Lima Barreto dipinge il dramma di tante ragazze nelle stesse condizioni di Clara, tentando di fare del suo personaggio una figura universale: la mulatta carioca, più che un personaggio, diventa un argomento vivo e un elemento di denuncia. L’autore, “patrono letterario” degli esclusi e simbolo di resistenza all’autoritarismo, è il maggior esponente del romanzo d’impegno sociale ove è possibile cogliere, oltre a una erudizione letteraria attinta dai grandi romanzieri russi e francesi, un’entusiasta adesione all’idea e all’impegno socialista.


Boogie Woogie

Titolo: Boogie Woogie
Autore: Mario Rinaldi
ISBN: 9788881037124
Formato: Epub
Pubblicato: Marzo 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Stati di luogo

 

 

 

Boogie Woogie muove su tre linee narrative: Camilla e la sua famiglia, le vicende della guerra partigiana in provincia di Parma, un dopoguerra pieno di malessere e di tragedie personali. L’autore lega i tre piani “narrativi” con dosato equilibrio, fra ispirazione e memoria. Le storie narrate escono così dal silenzio del tempo, del pudore e, forse, della pietà, dove per oltre cinquant’anni sono rimaste sospese. Il romanzo è volutamente privo di riferimenti ideologici. Suo unico obiettivo è quello di raccontare storie vere, storie di giovani spesso inconsapevoli di quanto li stava coinvolgendo e che comunque, nel bene e nel male, erano stati chiamati a essere parte di quella che può essere considerata, per il nostro Paese, la storia più importante di tutto il Novecento. Storie vere e vive, una memoria incancellata sotto traccia alla narrazione. La storia, tuttavia, è un’altra cosa.


Le mie città – Mezzo secolo di urbanistica in Italia

Titolo: Le mie città – Mezzo secolo di urbanistica in Italia
Autore: Vezio De Lucia
ISBN: 9788881036813
Formato: Epub
Pubblicato: marzo 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

 

Dalla frana di Agrigento del luglio 1966 alla rovinosa ricostruzione dell’Aquila dopo il terremoto dell’aprile 2009; dai sogni del primo centro sinistra alle nefandezze del piano casa di Silvio Berlusconi; dalla salvaguardia di Venezia all’impegno contro l’abusivismo nel Mezzogiorno: quasi mezzo secolo di storia della condizione urbana e del paesaggio raccontata da Vezio De Lucia, una figura di primo piano dell’urbanistica italiana. Ha operato insieme ad Antonio Cederna, Edoardo Detti, Luigi Piccinato, Edoardo Salzano, Luigi Scano e ad altri protagonisti della cultura, della politica, delle associazioni, per il rispetto della legalità e dell’interesse pubblico, e per conferire efficacia alla pianificazione del territorio. Un libro sui generis, fra la cronaca e l’autobiografia, sobrio, puntiglioso, documentato. Ma anche tormentato, soprattutto quando tratta dell’armonia cha pareva ritrovata, e poi nuovamente perduta, della patria napoletana.


L’intelligenza delle formiche

Titolo: L’intelligenza delle formiche
Autori: Maura Franchi e Augusto Schianchi
ISBN: 9788881037964
Formato: Epub
Pubblicato: Ottobre 2015
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Pandora Comunicazione

 

 

 

Una formica, presa singolarmente, è infinitamente meno intelligente di un essere umano. Eppure una colonia di formiche forma un’entità intelligente. Accade qualcosa di analogo agli individui, nel tempo della perpetua connessione? Internet è in grado di renderci più intelligenti e capaci di collaborare? Interconnessi, siamo più capaci di scegliere? Le ragioni delle nostre decisioni restano in gran parte oscure alla nostra consapevolezza. Scegliamo spinti dalla ricerca di gratificazioni e da sentimenti di empatia, ci sentiamo meglio se le nostre scelte assecondano sentimenti etici. Internet genera scenari radicalmente nuovi e in rapido mutamento. Il libro si propone di fare emergere le molteplici influenze sulle nostre scelte, indagando con uno sguardo aperto alle più recenti ricerche in diversi ambiti disciplinari il peso di desideri, emozioni, sentimenti, relazioni, immagini, identità, condizionamenti. La complessità della scelta è rivisitata alla luce di uno scenario in radicale mutamento in cui Internet e le reti sociali hanno già assunto un ruolo determinante.


La Somalia non è un’isola dei Caraibi. Memorie di un pastore somalo in Italia

Titolo: La Somalia non è un’isola dei Caraibi. Memorie di un pastore somalo in Italia
Autore: Mohamed Aden Sheikh
Curatore: Pietro Petrucci
ISBN: 9788881037131
Formato: Epub
Pubblicato: marzo 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

Il libro è un lucido excursus sulla storia recente della Somalia, fitrato dall’esperienza personale dell’autore in cui convive, come lui stesso la definisce, una specie di “bigamia” identitaria, somala e italiana insieme. L’uscita di scena degli italiani dopo la loro fallimentare esperienza coloniale, il naufragio della democrazia parlamentare, il golpe del generale Siad Barre – despota modernizzatore trasformatosi in tiranno sanguinario rovesciato nel 1991 – e infine i vent’anni senza pace che hanno martirizzato la Somalia e l’hanno spinta fra le braccia dell’integralismo islamico. Riuscirà l’ “Islam moderato” incarnato dal presidente Sheikh Sherif Sheikh Ahmed a salvare questo paese dalle grinfie degli Shebab (i Talebani somali alleati di Al Qaida) e da quelle della nuova mafia che alimenta la pirateria dell’Oceano Indiano? In questa analisi di grande rigore intellettuale, l’autore non manca di presentarci le sue riflessioni sull’Italia contemporanea e sui cambiamenti subÏti dal nostro Paese in pochi decenni in relazione alla vita politica, alla condizione dei migranti e ai rapporti con l’Islam.


Stratificazioni

Titolo: Stratificazioni
Autore: Pavel Florenskij
ISBN: 9788881036271
Formato: Epub
Pubblicato: gennaio 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli di filosofia

 

 

 

Stratificazioni è una raccolta di sette saggi dedicati al significato e alla percezione dell’opera d’arte. Gli scritti riflettono l’atteggiamento di Florenskij su questioni vitali quali il simbolo e il mito, il realismo, il concetto di museo, la difesa delle opere d’arte, il significato antropologico e magico del teatro dei burattini, il rapporto fra strumenti tecnici e organi del corpo umano. Un ventaglio di temi amplissimo che fa risuonare le corde più sensibili della riflessione estetica di Florenskij, muovendosi su quel sottile confine fra arte, scienza e tecnica che egli percorse spesso da sapiente equilibrista.


Terrorismo umanitario

Titolo: Terrorismo umanitario
Autore: Danilo Zolo
ISBN: 9788881036691
Formato: Epub
Pubblicato: gennaio 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

 

Il volume raccoglie una serie di saggi sul tema delle guerre “umanitarie” e delle guerre preventive, scatenate nell’ultimo ventennio dalle potenze occidentali, in palese violazione della Carta delle Nazioni Unite e del diritto internazionale generale. L’accento è posto sul processo di “normalizzazione” della guerra di aggressione, sulle strategie militari della “lotta al terrorismo” e sui nuovi apparati di comunicazione di massa usati per giustificare moralmente e giuridicamente le stragi di persone innocenti. Sullo sfondo Danilo Zolo propone una nozione profondamente diversa di “terrorismo” rispetto alle formule opportunistiche varate dagli Stati Uniti e servilmente accolte dalla grande maggioranza dei paesi europei e dei loro giuristi accademici. La guerra di aggressione non come strumento principe della tutela dei diritti dell’uomo, ma conflitto fortemente asimmetrico, in cui gli strumenti di distruzione di massa da parte delle grandi potenze sono stati consapevolmente usati per fare strage di civili inermi e diffondere il terrore. Il fatto che in Occidente ci sia ancora chi, come gli esponenti dell’attuale governo italiano, continua a definire queste guerre “umanitarie” e persino “democratiche” – sostiene Zolo – chiarisce perché quello che gli Stati Uniti e l’Europa chiamano global terrorismo, anziché essere sconfitto, si diffonde sempre più in tutto il mondo sino a diventare la sola risposta – tragica, impotente e nichilista – dei popoli oppressi dallo strapotere terroristico delle grandi potenze.


Sub specie Aeternitas

Titolo: Sub specie Aeternitas
Autore: Federico ferrari
ISBN: 9788881036769
Formato: Epub
Pubblicato: giugno 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli di filosofia

 

 

 

Sub specie aeternitatis, pur se ben aderente al proprio tempo, è un libro anacronistico. Ferrari conduce il lettore alla ricerca di uno sguardo sul contemporaneo capace di intravedere un’altra esperienza temporale, in cui i gesti e le opere assumono un significato diverso. L’autore scardina le consuetudini di pensiero e le categorie estetiche oggi dominanti, proponendo un nuovo percorso etico attraverso il tempo e le sue forme. L’ arte e l’etica diventano allora per Ferrari due temi distinti ma complementari, che hanno in comune una stessa disposizione ad aprirsi a una temporalità diversa.


Memoria verde

Titolo: Memoria verde
Autrice: Roberta Cevasco
ISBN: 9788881037315
Formato: Epub
Pubblicato: aprile 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Passages

 

 

 

Il libro offre un contributo originale e innovativo nei campi dell’ecologia e geografia storiche , e della conservazione e valorizzazione ambientale . Attraverso esempi di produzione, valutazione e trattamento di fonti testuali e di terreno, l’autrice mette a confronto le più recenti esperienze europee in tema di ecologia storica, di cultural landscape e di patrimonio rurale. Superando la frammentarietà degli approcci finora utilizzati, il lavoro invita a considerare, anche nella sua dimensione storica, il patrimonio ambientale e la copertura vegetale attuale. Che viene vista, finalmente, non tanto come uno “schermo verde” o una riserva di ossigeno, quanto piuttosto come un sistema che conserva la memoria di processi ecologici e biologici. Particolare rilievo è dedicato ai processi ambientali in atto negli spazi rurali e montani dell’Appennino ligure-emiliano, soprattutto in termini di impatto che l’abbandono di tali zone ha sulla biodiversità. E per riflettere sul valore che il patrimonio di saperi, pratiche e produzioni locali, oggi in via di estinzione, può avere anche ai fini della conservazione e valorizzazione ambientale.


La mia battaglia per la libertà

Titolo: La mia battaglia per la libertà
Autrice: Hans Kung
ISBN: 9788881036837
Formato: Epub
Pubblicato: marzo 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli di filosofia

 

 

 

Uno dei più importanti teologi del nostro tempo racconta la propria vita. Attraverso una narrazione intensa dei primi quattro decenni del suo viaggio spirituale, Küng ci parla degli anni della giovinezza in Svizzera, della decisione di diventare sacerdote, e degli studi nel prestigioso Pontificio Collegio Germanico a Roma. E, soprattutto, ci offre un resoconto dettagliato sui retroscena del Concilio Vaticano II, cui partecipa dall’interno, per volere di papa Giovanni XXIII. In questa occasione stringe amicizia con Joseph Ratzinger, che diventerà in seguito uno dei più implacabili accusatori della sua teologia critica . L’autore ci narra anche, con grande forza, delle personalità incontrate in quegli anni cruciali – da John F. Kennedy a Paolo VI – e del suo conflitto con le gerarchie ecclesiastiche , a causa della sua opposizione al dogma dell’infallibilità papale . Hans Küng si è dunque sempre battuto contro il regredire e i conservatorismi imperanti all’interno della Chiesa, e a favore di istanze progressiste, o semplicemente umane, civili, ma sempre teologicamente indagate, su temi quali l’eutanasia, il dialogo interreligioso – in particolare con l’Islam – l’accesso delle donne al ministero religioso.


Alfabeto mondo – Romanzo abbecedario

Titolo: Alfabeto mondo – Romanzo abbecedario
Autore: Tito Pioli
ISBN: 9788881038237
Formato: Epub
Pubblicato: settembre 2015
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Al Buon Corsiero

 

 

 

Il giovane Mammamia non può sollevarsi dal letto. Un grave incidente gli impedisce di muovere il corpo. Il suo mondo è una piccola camera, le voci sono quelli dei vicini di casa che arrivano dalla finestra. Il tempo è quello passato nella lettura di un abbecedario. Giorno dopo giorno, mentre la madre ne sfoglia le pagine, Mammamia può contemplare le lettere dell’alfabeto, ricostruendo con esse i diversi particolari di un mondo mai vissuto: gli alberi, la notte, i giocattoli, i suoni. Il risultato è un repertorio di immagini straordinarie, dolci, tristi, malinconiche; immagini che, come favole di un’anima prigioniera, stravolgono il nostro mondo in modo ingenuo eppure straordinariamente lucido.


Il patto iniquo

Titolo: Il patto iniquo
Autore: Gabriele Magrin
ISBN: 9788881037353
Formato: Epub
Pubblicato: luglio 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: MFS Montefalcone Studium

 

 

 

Platone, La Boétie, Costant e Tocqueville: una composita schiera di filosofi che lungo i secoli non ha cessato di indicare l’origine del dispotismo nella ricerca interessata di un protettore, scelto dai cittadini come garante del benessere personale e di una soddisfazione immediata dei piaceri. Le loro opere sviluppano la tesi provocatoria di una servitù di una servitù volontaria, svelando il patto iniquo proposto agli uomini liberi dai despoti di ogni tempo e lasciandoci in eredità il compito nobile e gravoso di ritessere la trama spezzata della libertà politica. Di fronte alla mutazione populistica delle democrazie è importante tornare a leggere i classici della politica.


La generazione dell’utopia

Titolo: La generazione dell’utopia
Autore: Pepetela
ISBN: 9788881036806
Formato: Epub
Pubblicato: maggio 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Al Buon Corsiero

 

 

 

Pubblicato nel 1992, questo straordinario romanzo – composto da quattro parti corrispondenti ai quattro tempi della storia pubblica e privata dei protagonisti – abbraccia trent’anni esatti di storia dell’Angola , dall’inizio della guerra d’ indipendenza combattuta contro l’Impero portoghese (1961) ai giorni nostri (dopo il 1991). I quattro capitoli organizzati, secondo una tecnica di segmentazione temporale che Pepetela ha già sperimentato in altre opere – e rispettivamente intitolati La Casa (1961), La savana (1972), Il polipo (aprile 1982), Il tempio (a partire dal 1991) – disegnano, con sguardo spietato, la parabola esistenziale di quella generazione che si trovò a vivere l’epopea delle lotte per l’indipendenza dal colonizzatore portoghese e combattere più prosaicamente una guerra civile che all’indipendenza fece seguito . Considerato uno dei migliori romanzi africani del XX secolo e tra i cento migliori libri in assoluto secondo la celebre lista divulgata dall’Africa Book Centre nel 2002 a Accra in occasione della Fiera internazionale del Libro dello Zimbawe , La generazione dell’Utopia è anche una disincantata radiografia narrativa dell’Angola contemporanea in cui gli echi e i fantasmi del passato non rendono ancora distinguibile le glorie e le ombre che offuscano il presente.


Una vita per mio padre, Giovannino Guareschi

Titolo: Una vita per mio padre, Giovannino Guareschi
Autore: Giuliano Guareschi Montagna
ISBN: 9788881037001
Formato: Epub
Pubblicato: marzo 2014
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: TTIR (Narrativa)

 

 

 

La nuova edizione dell’esauritissima autobiografia Mio padre Giovannino Guareschi. Dal Po all’Australia inseguendo un sogno, riproposta assieme al racconto dell’avvenuto riconoscimento di Giuliano Montagna come figlio primogenito di Giovannino alle cronache australiane della Croce del Sud. Giuliano Montagna racconta la sua storia, dall’infanzia a Parma con la madre Luisa e i nonni all’impiego in Barilla , fino alla direzione del quotidiano di Sydney in lingua italiana , «La fiamma». Il racconto ripercorre il cammino di un uomo alla ricerca della propria identità per riappacificarsi con se stesso e con il padre. Un uomo lacerato, fra due patrie fisiche – Italia e Australia – e due patrie dell’anima: se stesso e il padre, l’altro sé in cui riconoscersi. Fino all’avvenuto ricongiungimento. La terza parte contiene le cronache dell’epopea italiana nel farsi dell’Australia: per conoscere l’Australia, per sapere le fatiche, le glorie, le colpe del South-East italo-australiano.


Per questi motivi

Titolo: Per questi motivi
Autore: Antonio Bassarelli
ISBN: 9788881037452
Formato: Epub
Pubblicato: luglio 2014
Prezzo di copertina: € 2,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Al Buon Corsiero

 

 

 

Il nuovo romanzo di Antonio Bassarelli narra la quotidianità di un magistrato. A prima vista un quadro tranquillo e “normale” vissuto con svogliatezza. Anche la relazione con una donna non lo scuote dalla sua “noia”, e vive tutto senza apparentemente appassionarsi a nulla, fino a soluzione drastica della propria vita. Questo intimo smarrimento dell’identità fa del romanzo un bellissimo libro molto “siciliano”, anche se non fa mai riferimento alla Sicilia. Bassarelli, come già nella raccolta di racconti Di Elena e dell’ombra e nel romanzo La trovatura, ha il pregio di una scrittura lineare, ferma, perfetta, lontana dall’inseguimento della modernità, che però sembra esplodere nel non senso di sé. «È opera di grande qualità che fa pensare a Pirandello, a Tomasi di Lampedusa, a Bufalino. Un libro da leggere, e che resterà.» Carlo Bordini «l’Unità» 20-11-2006 «I racconti Di Elena e dell’ombra ci mostrano uno scrittore sapiente. Si sente Borges, dicevo, ma anche Verga. Anzi, soprattutto Verga.» Giuseppe Bonura «Avvenire» 20-09-2006 «Antonio Bassarelli torna alla narrativa con una sorprendente raccolta di racconti (…) che, in questa concentrazione stilistica, rivelano una straordinaria capacità di introspezione.» Roberto Carnero «Famiglia Cristiana» 14-01-2007.


Il cuscino di viola

Titolo: Il cuscino di viola
Autrici: Paola Bianchini e Laura Dalla Ragione
ISBN: 9788881037582
Formato: Epub
Pubblicato: maggio 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

 

Il cuscino di Viola non è proprio un cuscino, piuttosto una federa, di quelle anonime che si trovano in tante corsie d’ospedale; Viola l’ha resa speciale dimostrando come della propria sofferenza si possa fare un’attività creatrice. È su di essa, infatti, che Viola ha raccontato, attraverso le proprie parole, ciò in cui crede e in cui si dispera. Nella seconda metà del Novecento, con la diffusione dei Disordini del Comportamento Alimentare, il cibo e il corpo si trasformano, per milioni di giovani, in nemici; la magrezza diventa espressione di ideali, ansie e mutamenti sociali molto più profondi di quelli puramente estetici. Il libro informa della esperienza di Palazzo Francisci – una casa, non un ospedale – la prima struttura pubblica residenziale in Italia interamente dedicata al trattamento e alla riabilitazione dei Disturbi del Comportamento Alimentare, praticati – da alcuni anni ormai – anche attraverso la consulenza filosofica, che apre al pensare e al sentire il proprio corpo. Il cuscino di Viola testimonia poi, attraverso i saggi delle due autrici e i diari e le lettere suggestivamente innestati nel testo, la possibilità di ricomporre un Io scisso tra un modello ideale irraggiungibile e una realtà fatta di incertezze e fatica ad esistere.


Romagna graffiti

Titolo: Romagna graffiti
Autore: Sauro mattareli
ISBN: 9788881037551
Formato: Epub
Pubblicato: maggio 2014
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

 

Frammenti di vita vissuta, attraverso la lente del ricordo, in una Romagna vera e sanguigna : una realtà territoriale minima che delinea uno zen romagnolo, e ci parla dell’uomo tout court. Dai ricordi d’infanzia in una famiglia contadina , con la fatica del lavoro, la sua grande saggezza, i suoi riti, fino all’arrivo perentorio e impetuoso della modernità: il grigio delle fabbriche rende opaco il verde della campagna, la città all’improvviso avvolge tutto , la notte scompare, illuminata di luci perpetue. Sauro Mattarelli tratteggia bozzetti e personaggi : ironici e tragici , saggi e un po’ folli , persi in discussioni politiche in cui si finisce immancabilmente per parlare di donne . E viceversa. Ne risulta un ritratto fedele, e lontano dai cliché, di una Romagna viva e vivace , in cui le asperità del presente si stemperano nella dolcezza del ricordo . Forse le cose narrate “potrebbero essere accadute ovunque”, dice l’autore, dato che “alla mia Romagna, come a tutte le altre terre, basta un passo, un metro, un centimetro o un nulla perché sia Toscana, Marche, Veneto, Croazia, India, Australia, galassia ontana”.


Dalla stiva di una nave blasfema

Titolo: Dalla stiva di una nave blasfema
Autore: Francesco Permunian
ISBN: 9788881036929
Formato: Epub
Pubblicato: marzo 2014
Prezzo di copertina: € 4,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Al Buon Corsiero

 

 

 

Un libro zibaldone di materiali narrativi da officina letteraria personale che trasfigurano in amari o irridenti sguardi sul mondo, sul tempo che l’autore vive, sulla repubblica delle lettere, un Journal stralunato che è insieme letteratura morale, diario, estensione di abbozzi narrativi. “Viaggiarono in silenzio per mare e per terra, quei due pazzi. Da Venezia fino a un porto della Dalmazia e da qui, noleggiata un’auto, abbandonarono la costa e si inoltrarono verso le montagne dell’interno. Solamente tra quelle contrade, in cui ritrovava lo spirito della sua selvaggia giovinezza…” “Fino a non molto tempo fa il passato m’inseguiva come una bestia famelica, popolando di schiamazzi il silenzio dei miei giorni, il deserto delle mie notti. Adesso però quella corsa sembra finita. Ora la grande nostalgia che una volta nutrivo per il paese, per la mia gente, purtroppo si va svaporando. Anche i ricordi del Polesine si stanno infeltrendo , ricoprendosi di muffa e di ragnatele, al punto che la memoria di quel tempo non mi emoziona più, non ho più rimpianti”.


Comunisti

Titolo: Comunisti
Autore: Renato Lori
ISBN: 9788881038626
Formato: Epub
Pubblicato: febbraio 2016
Prezzo di copertina: € 1,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: I Muri Bianchi

 

 

 

Dopo il successo C’era un ragazzo… un partigiano, esce postumo il nuovo libro di Lori Comunisti. Il tema principale è il dopoguerra con tutte le contraddizioni politiche e sociali viste da chi, dopo la guerra partigiana, si attendeva per l’Italia un futuro migliore. Temi visti sotto l’occhio attento di chi è stato uno dei più importanti e influenti politici a livello locale e nazionale.


Gesti d’aria e di pietra

Titolo: Gesti d’aria e di pietra
Autore: Georges Didi-Huberman
ISBN: 9788881038893
Formato: Epub
Pubblicato: Luglio 2017
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Lo spazio e il tempo

 

 

 

Gesti d’aria e di pietra apre, in uno spazio molto breve, una riflessione a tutto campo intorno alla psicanalisi e all’arte. Aria e pietra, gesto e sospensione del gesto, desiderio e rinuncia sono, per il finissimo filosofo francese che rilegge Pierre Fédida (autore di una riflessione sull’aria come movimento dell’inconscio, e di una singolare poetica che congiunge pittura e psicanalisi – Cézanne, Mallarmé, le rarefazioni di Giacometti…) – la materia di cui sono impastate le immagini. Il libro tratta del “pensiero dell’assenza”, che produce una teoria del “soffio” indistinto dell’immagine. Un saggio scritto con prosa intensa e leggerissima, che invita a mettere la psicanalisi in dialogo con la filosofia, la poesia, l’antropologia, l’arte e la biologia.


Le Muse

Titolo: Le Muse
Autore: Jean-Luc Nancy
ISBN: 9788881039098
Formato: Epub
Pubblicato: Settembre 2017
Prezzo di copertina: € 3,99

Clicca qui o sull’immagine per acquistare

Vedi gli altri titoli della collana: Lo spazio e il tempo

 

 

 

Nancy mostra in questo libro come l’arte apra all’infinito il mondo della significazione: colore, ritmo, profumo, pesantezza, profondità, spessore… Per liberare questa molteplicità nell’unità egli sostiene che occorre saper mettere fine a una certa idea di arte romantica con la maiuscola. Ci sono le arti e, con esse, i sensi (un tema classico di Nancy), il senso dei sensi, e la tecnica, di cui l’arte non è che la traduzione. Questo e gli altri temi (la nascita hegeliana delle arti – Nancy passa in rassegna l’estetica in Kant, Schelling ed Hegel fino a Wittgenstein e Deleuze – l’idea di soglia, la pittura primitiva, le vestigia dell’arte e la lotta fra arti, l’opera d’arte come dono) concorrono ad affermare che è proprio con le arti che il senso del mondo e la nostra idea di esso sono rimessi in gioco.