Filosofia, Interculturalità, Religione, Saggistica e Critica filosofica

 

 

Collana – L’albero dei Limoni

 

Guerra e pace: politica, religiosa, filosofica

Titolo: Guerra e pace: politica, religiosa, filosofica
Autore: Immanuel Kant
Curatore: Gerardo Cunico
ISBN: 9788881033317
Misure: 13X21 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Novembre 2004
Prezzo di copertina: € 16,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,60

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

La ripresa su scala globale di una politica di soluzione dei conflitti (locali e globali) con i mezzi violenti della guerra riporta di attualità le meditazioni e le proposte del filosofo (morto proprio duecento anni fa) che più di ogni altro ha avvertito la guerra come scandalo del processo di umanizzazione dell’uomo e ne ha prospettato il superamento come compito e destinazione dell’umanità. Questa raccolta di scritti si inserisce nella più vasta riflessione di Kant sulla storia come cammino di faticosa e graduale riconquista della pace attraverso i conflitti e le divisioni che stimolano l’autonomo sviluppo delle capacità umane. Cammino che non tocca soltanto i rapporti esterni tra gli individui, i gruppi e gli stati, ma che investe anche i rapporti etico-religiosi e le dispute filosofiche. I conflitti di interessi, infatti, sono spesso intrecciati e confusi con conflitti religiosi e culturali, così come il superamento della loro forma antigiuridica è connesso con la maturazione intellettuale, morale e religiosa. La riflessione kantiana è documentata a partire da brani delle inedite Lezioni di Antropologia degli anni ’70 fino a testi poco noti degli anni ’90.


L’intellettuale nell’Islam

Titolo: L’intellettuale nell’Islam
Autore: Hans Küng
Curatore: Gerardo Cunico
ISBN: 9788881032259
Misure: 13X21 cm
Pagine: 72
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2005
Prezzo di copertina: € 12,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,20

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

Il libro costituisce una sostanziosa anticipazione del massiccio volume (quasi mille pagine ) dedicato da Küng all’Islam e non ancora tradotto in italiano. Il teologo svizzero pone al centro della sua riflessione l’autonomia dell’intellettuale, necessaria al sorgere di una cultura umanistica e scientifica moderna e di una religiosità illuminata, rimarcando le conseguenze negative della sua mancanza nella involuzione dell’Islam. Se lo sviluppo del pensiero filosofico “indipendente” nell’alto Medio Evo segnò una straordinaria fioritura della civiltà e della società musulmane, la successiva emarginazione dei filosofi nell ‘Islam, a partire dal bando impartito contro Averroè,  ha reso impossibile la “nascita dell’intellettuale” conosciuta dall’Europa nel Trecento e ha impedito per molti secoli uno sviluppo culturale, scientifico, tecnico, economico, sociale e politico paragonabile a quello del moderno Occidente. I tentativi di rinnovamento successivi sono stati frenati non solo dalle resistenze tradizionalistiche e dalle derive fondamentalistiche, ma anche dalla crisi del modello di civiltà occidentale, con il ruolo dell’intellettuale autonomo e critico.


Filosofia pratica e sfera pubblica

Titolo: Filosofia pratica e sfera pubblica
Autore: Alberto Pirni
ISBN: 9788881032020
Misure: 13X21 cm
Pagine: 224
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2005
Prezzo di copertina: € 16,80
Sconto del 15% applicato al carrello € 14,28

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Con filosofia pratica ci si intende riferire al dibattito nato nella Germania degli anni Sessanta, con l’obiettivo di legittimare il sapere filosofico all’interno di un ambito problematico che concerne l’uomo, la sua condotta morale, le dimensioni del vivere associato e della politica. Ciò ha anche il significato di una proposta e di una difesa di quella filosofia che indica come e in vista di cosa agire. Il volume presenta e discute le prospettive sul tema nel pensiero dei più interessanti autori del dibattito: Höffe, Geertz, O’Neill, Gadamer e Taylor.


Spazio globale: politica etica e religione

Titolo: Spazio globale: politica etica e religione
Curatori: Gerardo Cunico e Alberto Pirni
ISBN: 9788881032105
Misure: 13X21 cm
Pagine: 141
Illustrazioni: No
Pubblicato: Ottobre 2005
Prezzo di copertina: € 16,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,60

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

La globalizzazione è un fenomeno di inarrestabile portata con molteplici e potenzialmente pericolose conseguenze, che necessita di essere affrontato attraverso un’ampia ridefinizione delle categorie concettuali entro cui la modernità ha organizzato la vita sulla terra. In un mondo che sembra divenire di giorno in giorno più piccolo, più uniforme, ma non per questo più pacificato – non è forse privo di importanza fermarsi a riflettere sul concetto di spazio, cioè sul “vivere insieme in uno stesso luogo”. Ciò implica riflettere su ciò che era e su ciò che è diventato lo spazio pubblico, ovvero lo spazio della politica e porsi il problema della pace e del raggiungimento di una situazione di pacificazione stabilizzata una volta per tutte. Il libro indaga queste accezioni di spazio attraverso un fecondo approccio teorico, che problematizza lo spazio religioso, cioè non solo lo spazio delle religioni ma anche del religioso tout court, come un minimum morale universalmente condiviso e condivisibile. Scritti di F. Camera, G. Cunico, A. Czajka, H. Küng, R. Mancini, C. Sini, D. Venturelli.


Oltre Saturno

Titolo: Oltre Saturno
Autore: Gerardo Cunico
ISBN: 9788881034512
Misure: 13X21 cm
Pagine: 272
Illustrazioni: No
Pubblicato: Ottobre 2006
Prezzo di copertina: € 23,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 19,55

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Metafora che allude all’intenzione di superare il vuoto del nichilismo, Oltre Saturno sviluppa riflessioni che recuperano la dimensione utopica, in quanto progetto di apertura alla speranza e alla serietà della responsabilità. L’obiettivo è un incontro dialogico tra una pluralità di prospettive dal cui confronto deve risultare la possibilità di interpretare il presente, in modo da aprire vie d’uscita alle strettoie dell’oggi. I capitoli del volume investono tematiche attuali (etiche, politiche e religiose) strettamente intrecciate fra loro e articolate in una sequenza dialogica continua: ermeneutica del presente, filosofia e fede di fronte al nichilismo, pluralità prospettica, globalizzazione come spazio conflittuale, convergenza etica interculturale, riorganizzazione cosmopolitica, dialogo interreligioso, riabilitazione dell’utopia e della speranza.


Il senso dell’amore

Titolo: Il senso dell’amore
Autrice: Margarete Susman
Curatrice: Anna Czajka
ISBN: 9788881034529
Misure: 13X21 cm
Pagine: 128
Illustrazioni: No
Pubblicato: Febbraio 2007
Prezzo di copertina: € 14,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 11,90

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

Il libro L’amore è la relazione fondamentale, l’unica che permetta all’uomo contemporaneo, disgregato e distratto, il costituirsi del suo rapporto con la propria natura più intima e, tramite questo, con la comunità. Il libro analizza l’unione istantanea nell’amore dei due aspetti dell’essere umano: il vitale e il formale; le specificità dei due sessi; il significato del matrimonio. Muovendo dalla dimensione delle pulsioni fino a quella metafisica, così da fondere l’affettività e la concettualità, mettendo a fruttuoso colloquio ebraismo e del cristianesimo, Il senso dell’amore è uno straordinario “programma” per il nostro tempo, fortemente vivificante.


La mia battaglia per la libertà. Memorie

Titolo: La mia battaglia per la libertà. Memorie
Autore: Hans Küng
ISBN: 9788881035588
Misure: 16X23 cm
Pagine: 556
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2008
Prezzo di copertina: € 28,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 23,80

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Uno dei più importanti teologi del nostro tempo racconta la propria vita. Attraverso una narrazione intensa dei primi quattro decenni del suo viaggio spirituale, Küng ci parla degli anni della giovinezza in Svizzera, della decisione di diventare sacerdote, e degli studi nel prestigioso Pontificio Collegio Germanico a Roma. E, soprattutto, ci offre un resoconto dettagliato sui retroscena del Concilio Vaticano II, cui partecipa dall’interno, per volere di papa Giovanni XXIII. In questa occasione stringe amicizia con Joseph Ratzinger, che diventerà in seguito uno dei più implacabili accusatori della sua teologia critica. L’autore ci narra anche, con grande forza, delle personalità incontrate in quegli anni cruciali – da John F. Kennedy a Paolo VI – e del suo conflitto con le gerarchie ecclesiastiche, a causa della sua opposizione al dogma dell’infallibilità papale. Hans Küng si è dunque sempre battuto contro il regredire e i conservatorismi imperanti all’interno della Chiesa, e a favore di istanze progressiste, o semplicemente umane, civili, ma sempre teologicamente indagate, su temi quali l’eutanasia, il dialogo interreligioso – in particolare con l’Islam – l’accesso delle donne al ministero religioso.


Comunità identità e sfide del riconoscimento

Titolo: Comunità identità e sfide del riconoscimento
Curatore: Alberto Pirni
ISBN: 9788881034895
Misure: 13X21 cm
Pagine: 212
Illustrazioni: No
Pubblicato: Giugno 2007
Prezzo di copertina: € 23,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 11,90

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Il libro Il volume propone alcune linee di risposta ad una sfida che è a un tempo concettuale spesso non scelta ma inevitabile – dello stesso tempo e dello stesso spazio ogni altro. La sfida appare sollecitata dai meccanismi sociali e dal comune globalizzazione dei processi culturali e politici. Con testi di: Francesco Camera, Roberto Celada Ballanti, Anna Czajka, Antonio De Simone Pirni.


Tra i tempi

Titolo: Tra i tempi
Autore: Antonio Balletto
ISBN: 9788881036172
Misure: 13X21 cm
Pagine: 216
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2008
Prezzo di copertina: € 14,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 11,90

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Il volume raccoglie tutti gli articoli scritti da Antonio Balletto per la sua rubrica settimanale tenuta sulle pagine genovesi della «Repubblica» tra il 2007 e il 2008: sia quelli pubblicati fino alla vigilia della sua scomparsa, sia quelli rimasti inediti. I testi prendono spunto dalle occasioni e dalle difficoltà che si incontrano giorno per giorno, per mettere in comunicazione tra loro prospettive e piani diversi: il locale e l’universale, il civile e il religioso, il quotidiano e l’eterno, l’ umano e il divino, e per portare così a riflettere sulle arcate portanti del vivere in pace con se stessi e con gli altri. L’impegno di fondo perseguito nel libro, come in tutta la vita di Balletto, è quello «di una umanità e di una umanizzazione che vive di ascolto della Parola di Dio», nell’orizzonte dell’incontro «in un’unica famiglia di tutti gli uomini, di ogni stirpe e di ogni lingua». Un orizzonte di apertura totale: «Niente muri, nessun confine: un gran lago di verità e di salvezza per tutti».


Carta della Terra. Manuale di riflessione per l’azione

Titolo: Carta della Terra. Manuale di riflessione per l’azione
Autore: Elizabeth M. Ferrero
ISBN: 9788881033904
Misure: 13X21 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Marzo 2003
Prezzo di copertina: € 13,30
Sconto del 15% applicato al carrello € 7,98

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

La Carta della Terra è frutto di un’attività di ricerca decennale di un Comitato Direttivo mondiale e da più di 50 Comitati Nazionali. Sostegno e collaborazione a questa iniziativa sono giunti da importanti istituzioni, come la Croce Verde Internazionale (presieduta da Mikhail Gorbaciov), l’UNEP (il Programma sull’Ambiente dell’ONU), l’UNCED (la Conferenza permanente sull’Ambiente e lo Sviluppo dell’ONU), la Fondazione Rockefeller; così come da governi nazionali, organizzazioni non governative e associazioni locali. Le Nazioni Unite ne hanno sostanzialmente approvato le linee generali. È imminente il suo definitivo riconoscimento come norma internazionale vincolante, accanto alla Dichiarazione Universale dei diritti umani. Fondata su quattro direttrici fondamentali, rispetto e cura delle comunità dei viventi, integrità ecologica, giustizia sociale ed economica, democrazia, non-violenza e pace, la Carta della Terra analizza le cause del degrado ambientale e le condizioni indispensabili per promuovere un futuro giusto e sostenibile.


 

Collana – Asteroidi

 

Le cose si toccano – Raimon Panikkar e le scienze moderne

Titolo: Le cose si toccano – Raimon Panikkar e le scienze moderne
Autore: Paolo Calabrò
ISBN: 9788881037537
Misure: 12X19 cm
Pagine: 152
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2011
Prezzo di copertina: € 15,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 12,75

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

La materia è libera. Il mondo ha una coscienza. Il pensiero modifica il pensato. Il tutto è maggiore della somma delle parti. Le teorie di Raimon Panikkar, filosofo catalano che ha dedicato la vita all’incontro tra i saperi, possono talvolta sembrare lontane dalla tradizione metafisica e scientifica dell’Occidente. Eppure, a guardare le cose più da vicino, si scopre che alcune intuizioni scientifiche, dalla meccanica quantistica alla teoria del caos, mostrano una sorprendente affinità con il pensiero di Panikkar ed una medesima sensibilità ai temi dell’unità e della continuità del reale. Nella visione di Panikkar le culture si ritrovano nella comune opera di condurre alla conoscenza delle cose, ad una maggiore consapevolezza di sé, all’armonia con il cosmo; la fisica e la filosofia convergono nel sostenere che la “cosa in sé” non esiste, ma soprattutto che non ve n’è alcun bisogno. La verità è che la realtà è la trama delle relazioni che legano ogni cosa ad ogni altra. Non esistono cesure. Le cose si toccano.


Il sapere affettivo

Titolo: Il sapere affettivo
Autore: Pietro Barcellona
ISBN: 9788881037544
Misure: 12X19 cm
Pagine: 176
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2011
Prezzo di copertina: € 16,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,60

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Questo libro insolito ci propone l’analisi delle forme in cui si realizza la cooperazione amorevole, che tende a contrapporsi ai limiti del linguaggio e contrasta la tendenza all’oggettivazione assoluta del sapere scientista. Nell’epoca attuale, la verità è oggetto di un sapere dichiarativo, che afferma statuti di corrispondenza immediati tra parola e cosa, perdendo l’antica tensione interrogante e la natura di mistero inspiegabile. Se filosofi e scienziati hanno dimenticato che l’interrogazione umana è radicata nell’abisso dell’insensatezza e che la creazione dei significati che ci fanno amare la vita non è il risultato di pure convenienze matematiche, la sfida è proporre un sapere “altro”, per tentare la comprensione dell’essere umano. Ciò che è possibile solo con un sapere che attiene alle trasformazioni soggettive e alle relazioni, attraverso cui l’individuo può aprirsi a una nuova visione: il “sapere affettivo”, appunto. Solo il recupero dell’intima connessione tra parola e affettività può restituire dinamismo creativo a un’epoca divenuta incapace di pensare e di sentire. Non si tratta più di contrapporre le ragioni dell’esistenza a quelle dell’intelletto; ma di ribadire che solo un intelletto incarnato in un corpo, in una carne e un sangue capaci di pensarsi, possono generare nuovi pensieri e nuove rappresentazioni radicate nella vita.


 

 

Raccolta – Pensieri viandanti

 

Pensieri viandanti. Antropologia ed estetica del camminare

Titolo: Pensieri viandanti. Antropologia ed estetica del camminare
Curatore: Italo Testa
ISBN: 9788881035335
Misure: 12X18 cm
Pagine: 112
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2008
Prezzo di copertina: € 8,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 6,80

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Pensieri viandanti si propone di indagare gli aspetti filosofici , antropologici ed estetici del camminare; e quindi anche di ripercorrere alcuni momenti in cui questa attività è stata al centro della filosofia, della letteratura e dell’arte. Nasce a margine di Passaparola. Primo festival del cammino (Berceto, 2007), che si è snodato variamente attraverso conferenze, lezioni all’aperto e camminate filosofiche. E ne mantiene il carattere mosso e vitale, proponendosi come un piccolo compagno di viaggio per il camminatore.


Pensieri viandanti II – L’etica del camminare

Titolo: Pensieri viandanti II – L’etica del camminare
Curatore: Italo Testa
ISBN: 9788881036165
Misure: 12X18 cm
Pagine: 128
Illustrazioni: 6 immagini a colori
Pubblicato: Aprile 2009
Prezzo di copertina: € 10,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,50

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Il secondo libro nato da un festival unico, creato dalla Provincia di Parma. Pensieri Viandanti raccoglie appunti, narrazioni, riflessioni, filosofie. Testi di: Erri De Luca Marco Aime Giuliano Scabia Massimo Quaini Eraldo Affinati Ferruccio Andolfi Davide Sapienza.


Pensieri viandanti III – Poetiche del camminare

Titolo: Pensieri viandanti III – Poetiche del camminare
Curatore: Italo Testa
ISBN: 9788881037193
Misure: 12X18 cm
Pagine: 112
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2010
Prezzo di copertina: € 10,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,50

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Errare per boschi e per foreste, inoltrarsi per sentieri campestri , passeggiare nei parchi o nelle strade affollate, andare alla deriva e perdersi tra i bordi incolti delle città… Il camminare si dice, si scrive, si pensa e si fa in molti modi: e a questa pluralità di pratiche corrispondono differenti esperienze espressive dei luoghi che attraversiamo: le poetiche del camminare organizzano così il nostro contatto sensibile con il mondo che si offre agli occhi come paesaggio. All’esplorazione di questi temi è stata dedicata la terza edizione di Pensieri viandanti, che ha coinvolto narratori, saggisti, geografi e filosofi in un seminario aperto, dove tra escursioni e passeggiate, conferenze camminate e laboratori itineranti di scrittura, si sono ripercorse le molteplici poetiche cui danno voce le avventure dei camminatori.


 

Collana – Lo spazio e il tempo

 

Le Muse

Titolo: Le Muse
Autore: Jean-Luc Nancy
ISBN: 9788881034222
Misure: 13X19 cm
Pagine: 188
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2006
Prezzo di copertina: € 16,50
Sconto del 15% applicato al carrello € 14,04

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Nancy mostra in questo libro come l’arte apra all’infinito il mondo della significazione: colore, ritmo, profumo, pesantezza, profondità, spessore… Per liberare questa molteplicità nell’unità egli sostiene che occorre saper mettere fine a una certa idea di arte romantica con la maiuscola. Ci sono le arti e, con esse, i sensi (un tema classico di Nancy), il senso dei sensi, e la tecnica, di cui l’arte non è che la traduzione. Questo e gli altri temi (la nascita hegeliana delle arti – Nancy passa in rassegna l’estetica in Kant, Schelling ed Hegel fino a Wittgenstein e Deleuze – l’idea di soglia, la pittura primitiva, le vestigia dell’arte e la lotta fra arti, l’opera d’arte come dono) concorrono ad affermare che è proprio con le arti che il senso del mondo e la nostra idea di esso sono rimessi in gioco.


Gesti d’aria e di pietra

Titolo: Gesti d’aria e di pietra
Autore: Georges Didi-Huberman
ISBN: 9788881034239
Misure: 13X19 cm
Pagine: 96
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2006
Prezzo di copertina: € 11,50
Sconto del 15% applicato al carrello € 9,77

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Gesti d’aria e di pietra apre, in uno spazio molto breve, una riflessione a tutto campo intorno alla psicanalisi e all’arte. Aria e pietra, gesto e sospensione del gesto, desiderio e rinuncia sono, per il finissimo filosofo francese che rilegge Pierre Fédida (autore di una riflessione sull’aria come movimento dell’inconscio, e di una singolare poetica che congiunge pittura e psicanalisi – Cézanne, Mallarmé, le rarefazioni di Giacometti…) – la materia di cui sono impastate le immagini. Il libro tratta del “pensiero dell’assenza”, che produce una teoria del “soffio” indistinto dell’immagine. Un saggio scritto con prosa intensa e leggerissima, che invita a mettere la psicanalisi in dialogo con la filosofia, la poesia, l’antropologia, l’arte e la biologia.


Breve trattato delle sensazioni

Titolo: Breve trattato delle sensazioni
Autore: Jean Clair
ISBN: 9788881031979
Misure: 12,5 x 17 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2006
Prezzo di copertina: € 11,50
Sconto del 15% applicato al carrello € 9,77

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

In fondo, non si può dire nulla della sensazione, se non che ci colma. Ma quale vuoto riempie? Che si può dire del profumo di un fiore, se non che ci incanta? Non è stato creato per noi, eppure ne prendiamo la nostra parte tanto più avidamente perché, contrariamente all’insetto, troviamo in esso un universo liberato dalla necessità . Il corpo ha una tale armonia che, se fossimo un po’ più sicuri di noi stessi e più attenti alle sensazioni che ci attraversano, potrebbe farci percepire la natura degli dèi. In una serie di digressioni apparentemente capricciose, creando una fitta rete di rimandi fra un tema e l’altro, la narrazione di Clair si muove fra la statua di marmo di Condillac e le cere della Specola di Firenze , il clavicembalo di Diderot e un sexy shop della rue Saint-Denis, un’incisione di Rembrandt e un dipinto di Vermeer.


La parola e la forma. Scritti di Tony Cragg

Titolo: La parola e la forma. Scritti di Tony Cragg
Autrice: Elena La Spina
ISBN: 9788881034635
Misure: 12,5 x 17 cm
Pagine: 144
Illustrazioni: No
Pubblicato: Giugno 2006
Prezzo di copertina: € 12,50
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,67

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Gli scritti di Tony Cragg hanno conosciuto in anni recenti diverse edizioni, ma non sono mai stati pubblicati in italiano in forma integrale. Cragg affronta temi di grande impegno e interesse e lo fa, in primis, da scultore e, dunque, dallo specifico versante linguistico della sua arte. Con i suoi scritti, egli si pone anche in quella linea storica, dapprima incerta e poi via via più consapevole e articolata, degli scultori-scrittori che a partire dall’umanesimo hanno tentato, in dialoghi, trattati e discorsi sulle arti, di sviluppare un pensiero critico parallelo all’attività tecnica. Nei testi di Tony Cragg la scultura emerge come una continua pratica di conoscenza e la via che egli propone passa per gli occhi: il dialogo tra noi e il mondo s’inizia guardando – le materie, le strutture, gli oggetti.


Sub specie aeternitatis. Arte ed etica

Titolo: Sub specie aeternitatis. Arte ed etica
Autrice: Federico Ferrari
ISBN: 9788881035243
Misure: 12,5 x 17 cm
Pagine: 96
Illustrazioni: 10 Fotografie in b/n
Pubblicato: Ottobre 2008
Prezzo di copertina: € 10,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,50

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Sub specie aeternitatis, pur se ben aderente al proprio tempo, è un libro anacronistico. Ferrari conduce il lettore alla ricerca di uno sguardo sul contemporaneo capace di intravedere un’altra esperienza temporale, in cui i gesti e le opere assumono un significato diverso. L’autore scardina le consuetudini di pensiero e le categorie estetiche oggi dominanti , proponendo un nuovo percorso etico attraverso il tempo e le sue forme. L’ arte e l’etica diventano allora per Ferrari due temi distinti ma complementari, che hanno in comune una stessa disposizione ad aprirsi a una temporalità diversa.


Stratificazioni

Titolo: Stratificazioni
Autrice: Pavel Florenskij
ISBN: 9788881035922
Misure: 11,5 x 18 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Novembre 2008
Prezzo di copertina: € 16,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,60

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Stratificazioni è una raccolta di sette saggi dedicati al significato e alla percezione dell’opera d’arte. Gli scritti riflettono l’atteggiamento di Florenskij su questioni vitali quali il simbolo e il mito, il realismo, il concetto di museo, la difesa delle opere d’arte, il significato antropologico e magico del teatro dei burattini, il rapporto fra strumenti tecnici e organi del corpo umano. Un ventaglio di temi amplissimo che fa risuonare le corde più sensibili della riflessione estetica di Florenskij, muovendosi su quel sottile confine fra arte, scienza e tecnica che egli percorse spesso da sapiente equilibrista.