Biblioteca padana

 

 

Visioni padane

Titolo: Visioni padane
Autore: Charles Dickens
ISBN: 9788881031000
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 104
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 2000
Prezzo di copertina: € 9,81
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,33

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

“Turista” d’eccezione, l’inglese Dickens visita il nostro paese intorno alla metà del XIX secolo . Nei suoi taccuini di viaggio , lontani dagli stereotipi pittoreschi di analoghi scritti , il grande autore dipinge quadri vividi del microcosmo popolare dell’epoca, contrappuntati da descrizioni sarcastiche del clima politico, passi di intenso lirismo e fulminanti pennellate umoristiche. Il tutto nella cornice decadente delle città emiliano-romagnole alla vigilia dei cambiamenti epocali del 1848. Un testo poco conosciuto, ma fresco e avvincente. Un autore acuto e dalla fervida inventiva, capace di cogliere l’essenziale dello spirito dei luoghi e degli abitanti.


Aelia Laelia

Titolo: Aelia Laelia. Un mistero di pietra. Undici racconti gialli
Autori: AA.VV.
ISBN: 9788881031698
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Dicembre 2000
Prezzo di copertina: € 11,22
Sconto del 15% applicato al carrello € 9,53

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Aelia Laelia: un misterioso nome in una misteriosa iscrizione in pietra incastonata nella parete di una vecchia chiesa a Casaralta, vicino a Bologna; un mistero da indagare o da riscoprire, un enigma da sciogliere o da rimuovere. Aelia Laelia funziona da detonatore di questa singolare raccolta di racconti gialli, scritta da autori diversi (con diverse scritture, tonalità e assetti narrativi) e nata per gioco – il gioco della letteratura – nell’ambito di Bologna 2000. Gialli storici e metafisici, giochi sottili a cavallo tra farsa e tragedia, indagini che partono e si dividono in una serie di riflessioni esistenziali e simboliche, alla ricerca di una identità perduta o dimenticata. In fondo ciò che conta non è la pietra o ciò che vi sta scritto, ma le storie che sa creare, la vita che le si muove intorno, il tempo che passa e non passa, il vagabondare di cose e di uomini, dentro e fuori dal mondo, su tutti i diversi registri dello “scrivere in giallo”.


La via degli angeli

Titolo: La via degli angeli
Autori: Antonio e Pupi Avati
ISBN: 9788881031868
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Dicembre 2000
Prezzo di copertina: € 10,33
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,78

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Ambientato negli anni Venti tra Bologna e Sasso Marconi , il romanzo racconta la storia di Ines, innamorata del figlio del suo datore di lavoro e dell’estate che trascorre sull’Appennino, in attesa del grande evento: la serata danzante in una balera sulle rive del torrente. Attorno si intrecciano diverse storie, in un mosaico di situazioni che viene lentamente a costruire un quadro d’insieme magico e malinconico e che si trovano tutte a confluire e ad avere il loro esito nell’attesa serata. L’Appennino bolognese, l’attenzione a un passato sospeso, arcaico nei luoghi e nei comportamenti, ma caricato della magia del ricordo, le esperienze veramente vissute e saporosamente tramandate, sono gli elementi – costanti nella produzione del regista bolognese – che caratterizzano anche quest’opera, scritta a due mani con il fratello Antonio. Un testo vivo, pieno di momenti fantastici e surreali che arricchiscono una storia semplice, eppure mai scontata o banale. Dal romanzo, nato con commozione dai ricordi della madre Ines, è tratta la sceneggiatura del film omonimo.


I giorni del Tricolore

Titolo: I giorni del Tricolore
Curatore: Maurizio Festanti
ISBN: 9788881030910
Misure: 18,5×29,7 cm
Pagine: 216
Illustrazioni: 65 fotografie in b/n
Pubblicato: Dicembre 2000
Prezzo di copertina: € 20,66
Sconto del 15% applicato al carrello € 17,56

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

La trascrizione della cronaca, opera di un testimone eccezionale degli avvenimenti che interessarono Reggio Emilia dal 1796 al 1812, è l’occasione per celebrare la nascita del Tricolore e l’unità d’Italia. La cronaca è l’unica coeva agli eventi narrati e quindi la più importante tra le cronache locali . Don Pio Motti, cappellano nella Parrocchia cittadina di S. Giacomo, racconta con imparzialità ed inaspettata vivacità le vicende legate alla costituzione della Repubblica Cispadana ed alla scelta della sua bandiera, riportandoci nella Reggio dei giorni del Tricolore tra i frequenti passaggi di truppe francesi, tedesche, polacche e ungheresi, gli entusiasmi dei patrioti e i timori dei reazionari, le illusioni napoleoniche e la cruda realtà della guerra. Ne risulta un racconto straordinario e gradevolissimo, anche per le frequenti note di costume e la sottile vena ironica dell’autore. La cronaca è accompagnata da una preziosa iconografica di documenti e immagini dell’epoca.


Bologna blues

Titolo: Bologna blues
Autore: Robert Hellenga
ISBN: 8881031833
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 532
Illustrazioni: No
Pubblicato: Luglio 2000
Prezzo di copertina: € 15,49
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,17

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Una famiglia americana perfetta che vive in una pittoresca fattoria dell’Illinois, vicino al piccolo college dove lui insegna lettere classiche, ma che ha gli occhi aperti sul mondo (tutti sono stati a lungo all’estero e sono poliglotti) è devastata quando la maggiore delle tre figlie, in Italia per cominciare a studiare diritto internazionale, muore senza preavviso e senza motivo alla stazione di Bologna, vittima di un attentato terrorista che se non fosse per la data – 15 agosto 1980 – assomiglierebbe come una goccia d’acqua a quello purtroppo non nato dalla fantasia di nessuno scrittore, del 2 agosto dello stesso anno. Questo è l’antefatto, su cui spesso si tornerà, del complesso, affascinante romanzo Bologna Blues di Robert Hellenga, fin qui noto da noi solo ai periti.


Il fantastico mondo di Giuseppe Pederiali

Titolo: Il fantastico mondo di Giuseppe Pederiali
Autore: Giovanni Negri
ISBN: 8881030373
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 384
Illustrazioni: No
Pubblicato: Maggio 2000
Prezzo di copertina: € 12,91
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,97

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Il volume presenta una selezione-percorso della narrativa di Giuseppe Pederiali, corrispondendo in ciò all’invito di Calvino di “liberarsi liberando”, cioè di lasciare spazio alla magia e al fascino dei racconti fantastici, delle leggende, delle fiabe. Il libro è diviso in cinque capitoli: Fantasie di animali meravigliosi, Storie di magia e superstizioni, Leggende delle acque, nate nella tradizione popolare tra il Po e il Panaro, Favole, Racconti inverosimili.


Il sapore dei corpi e altri racconti

Titolo: Il sapore dei corpi e altri racconti
Autori: AA.VV.
ISBN: 8881031078
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 240
Illustrazioni: No
Pubblicato: novembre 1999
Prezzo di copertina: € 10,33
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,78

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Raccolta di racconti e vincitore al Premio Arturo Loria 1999.


Le città di destra e di sinistra

Titolo: Le città di destra e di sinistra: dove la Padania ha cuore (e testa)
Autori: Luciano Ghelfi e Umberto Bonafini
ISBN: 8881031043
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 312
Illustrazioni: No
Pubblicato: Settembre 1999
Prezzo di copertina: € 14,46
Sconto del 15% applicato al carrello € 12,29

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Un fantastico viaggio in Pianura Padana che scaturisce un’inchiesta-quadro preziosa, aggiornata, di felice narratività, attraverso le interviste dei protagonisti, segue il racconto colorato, aneddotico, pieno di curiosità – una vera storia delle storie – del costume e della cultura padana.


I luoghi della vita

Titolo: I luoghi della vita
Autore: Raffaele Crovi
Curatore: Athos Nobili
ISBN: 8881030578
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 504
Illustrazioni: No
Pubblicato: Aprile 1999
Prezzo di copertina: € 15,49
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,17

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

L’autobiografia culturale di un protagonista del mondo editoriale italiano che ci racconte, da scrittore, i luoghi e le progettualità delle sua vita, così ricca di esperienze civili e di incontri intellettuali.


La valle della decisione

Titolo: La valle della decisione
Autrice: Edith Wharthon
ISBN: 8881030675
Misure: 13×19,5 cm
Pagine: 544
Illustrazioni: No
Pubblicato: Febbraio 1999
Prezzo di copertina: € 15,49
Sconto del 15% applicato al carrello € 13,17

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Dall’autrice de “L’età dell’innocenza”, un romanzo mai tradotto in italiano e difficilmente reperibile anche nelle biblioteche anglosassoni: il primo romanzo di Edith Wharton. Ambientato nella pianura padana del XVIII secolo, il romanzo narra dell’ascesa del duca illuminista Oddo Valsecca, che tenta di costruire nella valle padana il democratico “Gran ducato di Pianura”. Attento ai problemi sociali e consapevole delle grandi risorse della terra, il protagonista vorrebbe farne uno stato a sé. Il romanzo si inserisce in modo originale nel filone “utopico” e in sé racchiude anche un diario di viaggio.


La Campana di Rivara

Titolo: La Campana di Rivara
Autore: Daniele Genova
ISBN: 9788881031313
Misure: 13×21 cm
Pagine: 160
Illustrazioni: No
Pubblicato: Settembre 2001
Prezzo di copertina: € 11,36
Sconto del 15% applicato al carrello € 9,66

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

L’autore che di professione fa l’investigatore privato ci regala questo racconto ambientato in area emiliana, regalandoci suspense e intrighi.


La maldicenza e altri racconti

Titolo: La maldicenza e altri racconti
Autore: Gianfranco Rossi
Curatore: Roberto Pazzi
ISBN: 9788881031399
Misure: 13×21 cm
Pagine: 176
Illustrazioni: No
Pubblicato: Settembre 2001
Prezzo di copertina: € 14,46
Sconto del 15% applicato al carrello € 12,29

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

“Sono racconti che sfuggono alle mode, scavano la provincia profonda dell’anima, rivelano il senso del corpo e del desiderio in una sessualità inquieta e trasgressiva, portano con sé il sapore vivo di una città come solo gli scrittori che abitano (o disabitano) sanno fare”.


Il segretario parlerà più tardi

Titolo: Il segretario parlerà più tardi
Autore: Mauro Curati
ISBN: 9788881031238
Misure: 13×21 cm
Pagine: 280
Illustrazioni: No
Pubblicato: Giugno 2001
Prezzo di copertina: € 12,90
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,97

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Romanzo fintamente autobiografico, questo libro racconta che il nostro passato, anche a volerlo dimenticare, ritorna sempre: non col fare vendicativo di un fantasma inquieto, ritorna sempre: non col fare vendicativo di un fantasma inquieto, piuttosto come ridicola e impietosa caricatura di se stesso.


Requiem per un dividendo e altri racconti

Titolo: Requiem per un dividendo e altri racconti
Autori: AA.VV.
ISBN: 9788881031504
Misure: 13×21 cm
Pagine: 280
Illustrazioni: No
Pubblicato: Giugno 2001
Prezzo di copertina: € 12,90
Sconto del 15% applicato al carrello € 10,97

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Questa raccolta di racconti ha ricevuto il Premio Loria 2001

I racconti presenti: Requiem per un dividendo di Antonella Del Giudice, Fiere di pianura di Alberto Arletti, La pecora di Giorgio Caneve, L’uomo del gas di Marco Pedone, Un giorno strettamente personale, Il viaggiatore incatenato di Ernesto Maria Volpe.


 

 

Biblioteca padana – Il Pomerio

 

Il Morbo

Titolo: Il Morbo
Autore: Gian Ruggero Manzoni
ISBN: 8881031620
Misure: 13×21 cm
Pagine: 176
Illustrazioni: No
Pubblicato: Settembre 2004
Prezzo di copertina: € 14,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 11,90

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Siamo nella prima metà dell’Ottocento: una Rio de Janeiro avvolta dal sole arido e colpita dal più grande dei mali , la peste, il “morbo”. Un giovanissimo prete percorre il mercato cittadino per portare l’estrema unzione a Luigi Compagnoni , vecchio rivoluzionario italiano, venduto come schiavo insieme ai sopravvissuti di una colonia di patrioti romagnoli , per ordine della Santa Sede, all’imperatore del Brasile. L’anziano uomo, ormai devastato dalla peste, racconta della sua vita, dei suoi compagni di Ravenna, Forlì, Faenza, Bagnacavallo, Cervia, Rimini, Cesena, Forlimpopoli, che dal 1837 al 1848 lottarono in Brasile e in Uruguay al fianco dei “senzaterra”, dei gauchos, dei contadini, dei minatori e dei “religiosi cattolici di frontiera”. Rivoltosi durante i moti risorgimentali del 1831, condannati a morte dal tribunale speciale dello Stato Pontificio, erano stati venduti dal papato all’imperatore del Brasile Pedro I, con la mediazione del cardinale primate, quali galeotti da sfruttarsi per la colonizzazione del Mato Grosso e dell’Amazzonia. In una strettissima unità di tempo di luogo e di azione (Compagnoni, la sua compagna, un frate, una povera stanza impregnata di morte) trascorrono vent’anni, interrotti da pochi serrati dialoghi. Un flusso orgoglioso di coscienza, di vita, di libertà.

VINCITORE DEL PREMIO BIENNALE FRANCESCO SERANTINI 2004.


L’assedio della Mirandola

Titolo: L’assedio della Mirandola
Autore: Antonio Saltini
ISBN: 8881032805
Misure: 16×23 cm
Pagine: 600
Illustrazioni: 47 incisioni e disegni
Pubblicato: Dicembre 2003
Prezzo di copertina: € 28,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 23,80

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

1552, Mirandola: la città del più celebre Giovanni Pico viene posta sotto assedio dalle truppe pontificie di Giulio III . Nove, estenuanti mesi di accesissimi scontri fra l’esercito mirandolese e quello papale, fra i fiumi Secchia e Panaro. Al racconto delle battaglie, delle congiure ordite dal Papato contro la Signoria della Picca, dell’estrema povertà che i cittadini della Mirandola devono fronteggiare, L’assedio della Mirandola intreccia quello dell’esistenza di Zirolamo Losco , che da umile stimatore diventa uomo di fiducia del generale di Ludovico Pico, Signore della Mirandola. Altri personaggi: Annibale Signoruccini, cavaliere in fuga da Imola, che allieta il suo tempo recitando poemi cavallereschi; una giovane monaca di Santa Chiara dalla inquieta intelligenza, processata per eresia. Un vivace affresco di vita rinascimentale, dove la storia dei grandi si intreccia a quella dei piccoli e dove la vita sotto assedio è alleggerita dal suono della poesia.


La natura dell’ambiguità

Titolo: La natura dell’ambiguità
Autrice: Daniela Lorenzoni
ISBN: 9788881031597
Misure: 13×21 cm
Pagine: 136
Illustrazioni: No
Pubblicato: Dicembre 2003
Prezzo di copertina: € 9,50
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,08

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Cosa significa trasgredire? In nome di cosa, in relazione a quale norma o sistema di norme si trasgredisce? Domanda esplicita o implicita , che fa da costante a tutte le storie della Lorenzoni. Persone costrette dalla vita a mettersi in gioco, per evitare di tradire i propri sentimenti e il proprio essere persona: donna, uomo. Le azioni di ognuno o, almeno, la loro volontà di agire, sembrano andare contro ogni normale regola di convivenza e convenienza sociale: una mossa falsa può pregiudicare il loro ruolo. D’altra parte, come far tacere domande che chiedono con tanta urgenza una risposta? Assieme alla riflessione sul significato del trasgredire prendono corpo altri temi e motivi: la giovinezza come ricerca dolorosa e inesausta; il nesso corpo e anima dai tratti maschili e femminili insieme; la impossibilità di un dialogo vero tra figli e genitori , fra chi trasgredisce e impara a disabitare corpo e anima e chi ha perso, per paura della follia o della morte, anche solo la speranza di poter cambiare.


Lo scrigno delle sequenze

Titolo: Lo scrigno delle sequenze. Lettere d’amore dal secolo decimo
Autore: Bruno Andreolli
ISBN: 9788881033362
Misure: 13×21 cm
Pagine: 64
Illustrazioni: 47 incisioni e disegni
Pubblicato: Dicembre 2003
Prezzo di copertina: € 9,50
Sconto del 15% applicato al carrello € 8,08

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Anno 905: Ansfrit, dopo un breve viaggio nel Bolognese, torna a Marzaglia, segnato da una serie di sgradevoli avvenimenti e da un lutto improvviso, ma anche da una felice scoperta: uno scrigno che contiene le commoventi e dolcissime lettere (come quelle di Eloisa ad Abelardo) conservate dalla madre, la contessa Adelburga, e mai spedite. Lettere non solo d’amore ma capaci di ricreare insieme un Medioevo padano mistico e magico.


La noia fitta delle primavere

Titolo: La noia fitta delle primavere
Autore: Giuseppe Marchetti
ISBN: 9788881032686
Misure: 13×21 cm
Pagine: 168
Illustrazioni: No
Pubblicato: Novembre 2003
Prezzo di copertina: € 17,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 14,45

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Composto negli anni Sessanta sotto l’influsso delle avanguardie (Sanguineti, Malerba, Guglielmi, Arbasino), pubblicato nel 1978 con il titolo La passivazione e finalista al Premio Viareggio, dove fu presentato da Zavattini e Bevilacqua, il romanzo racconta, con il tono della meditazione esistenziale, le vicende di un giovane uomo tra i due secoli, la storia della sua formazione intellettuale e umana, gli affetti, la solitudine. L’opera, originariamente composta di tre parti, di cui fu pubblicata in prima edizione solo quella centrale, viene offerta ai lettori per la prima volta in redazione completa. Le meditazioni del protagonista alla maniera del nouveau roman sono infatti arricchite da una prima parte, che ha la forma del romanzo tradizionale, e da una terza costruita sui ricordi, ad alimentare la riflessione sul senso della vita e sulla circolare caducità di ogni cosa: l’inerte movimento della passivazione, appunto.


Guida della città di Reggio

Titolo: Guida della città di Reggio
Autore: Prospero Fantuzzi
Curatore: S. Spaggiari
ISBN: 9788881033089
Misure: 16×23 cm
Pagine: 304
Illustrazioni: No
Pubblicato: Novembre 2003
Prezzo di copertina: € 20,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 18,00

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

Dalla metà del XVIII secolo viene definitivamente sancita l’autonomia della guida artistica quale genere letterario. Anche Reggio Emilia ebbe i suoi Baedeker: fra questi, la Guida compilata nel 1857 da Prospero Fantuzzi , rimasta finora inedita e conservata, in autografo, presso la Biblioteca Panizzi della città. Fantuzzi, poligrafo reggiano, accompagna il lettore nei luoghi più noti e suggestivi, partendo da Piazza Prampolini (Piazza Grande), attraverso gli edifici sacri e laici, per giungere alla periferia con la Villa di Rivalta. Prende forma così un itinerario dettagliato, con curiose note di colore locale, fra le emergenze storico-artistiche reggiane dopo le spoliazioni napoleoniche. Oltre a un profilo dell’autore, corredano questa edizione integrale del testo un apparato di notazioni filologiche e storiche, gli indici dei luoghi e degli artisti, uno studio sulla letteratura di viaggio e un panorama delle guide artistiche prodotte a Reggio tra il Seicento e il Novecento.


Parole sui muri

Titolo: Parole sui muri
Autore: Eugenio Gazzola
ISBN: 9788881032708
Misure: 13×21 cm
Pagine: 184
Illustrazioni: No
Pubblicato: Ottobre 2003
Prezzo di copertina: € 14,00
Sconto del 15% applicato al carrello € 11,90

Clicca qui o sull’immagine per acquistare il libro

 

 

Nell’arco di dieci giorni il paese venne riscritto dai versi dipinti sui muri, dalle performance e dai reading che occupavano le strade. Il risultato fu la creazione di una pulsante opera d’arte collettiva. Il libro racconta la storia di Parole sui muri a Fiumalbo (voluta dal suo sindaco Mario Molinari, amico e “doppio” di Antonio Delfini), i suoi protagonisti che diventeranno artisti e poeti famosi (Spatola, Parmiggiani, Costa, Xerra, Della Casa, Vaccari…), le sperimentazioni di vivissimo dialogo fra i linguaggi e le arti nel confronto con un contesto sociale ancora incentrato sulla produzione industriale, ma già determinato dalla comunicazione di massa. Sullo sfondo la parabola delle neoavanguardie negli anni che precedono il ’68, il compimento e la loro dissoluzione nella storia; le infinite declinazioni della ricerca seguita all ‘esperienza dei Novissimi e del Gruppo 63: la poesia visiva, concreta e sonora; l’estetica dell’oggettività; l’arte concettuale italiana e l’arte povera; le relazioni con il teatro, la musica e il cinema indipendente.